UNA SERATA TUTTA PER SE’

Mi ricordo perfettamente una puntata di Sex and the City
(forse perché la serie l’avrò vista almeno 10 volte)
in cui la protagonista, Carrie, esce da sola anzi, con New York.

una serata per se - uscire- tempo per noi
Sex and the City

 

Ora al netto di elementi di contorno come i grattacieli,
il guardaroba e la scarpiera a disposizione della nostra eroina
sicuramente l’idea è da copiare, anche se magari
il risultato sarà un po’ meno affascinante.

 

una serata per se - uscire- tempo per noi
weheartit.com

 

Regalarsi una serata per sé.
Niente di complicato. Niente di impossibile
se non imporsi il tempo per farlo.
Magari con una certa periodicità.

una serata per se - uscire- tempo per noi casa
weheartit.com

 

Ecco gli ingredienti frivoli ma di fondamentale importanza,
per la riuscita di una serata praticamente perfetta.

1_
Struccarsi e mettersi “da casa” appena rientrate.
Come a lasciare così, magicamente, fuori il mondo.
Come a prevenire il moto di sgomento di metà sera
quando realizzi che ti devi struccare (cosa che accade
anche se non sei truccata alla Moira Orfei, eh).

una serata per se - uscire- tempo per noi
weheartit.com

 

2_
Prepararsi una cena gustosa ma salutare
(almeno i sensi di colpa non rientreranno nel programma).
Che sia una zuppa, un secondo con verdure a voi la scelta.
L’inverno, in questi casi, aiuta.

una serata per se - uscire- tempo per noi
weheartit.com

 

3_
Scegliere un film, una serie da vedere, già la mattina.
Così da non perdere tempo nello zapping compulsivo
che spesso Netflix ti induce a fare, perché ci sono troppe
cose belle da vedere.

(vi volevo segnalare Sabrina, decisamente perfetta con questo clima autunnale)

una serata per se - uscire- tempo per noi
netflix.it

4_
Farsi una maschera di bellezza.
Al viso, ai capelli, alle mani ma anche ai piedi.
Al bando la pigrizia.

una serata per se - uscire- tempo per noi

 

5_
Andare a letto presto.
Che il sonno è sempre di buon aiuto.

tempo per noi serata uscire stare a casa letto presto
weheartit.com

 

6_
Spegnere o mettere in modalità notte il telefono.
A meno che non siamo medici e non salviamo vite,
non c’è nulla di così urgente da non poter rinviare (soprattutto
se la richiesta non arriva dai numeri preferiti).

tempo per noi serata uscire stare a casa letto presto
Cenerentola, 1951

7_
Applicarsi con diligenza allo studio di nuovi
assi nella manica in fatto di rituali di bellezza.
Aggiornarsi sulle novità. Testarle.
A tal riguardo vi segnalo i prodotti della linea
YourGoodSkin (arrivata da pochissimo nelle nostre Farmacie).
Il loro obiettivo è ambizioso: non solo ripristinare in 28 giorni
l’equilibrio naturale della nostra pelle (visibilmente più sana e luminosa)
ma prevenire alcuni problemi. Vi dico solo che è l’intera
linea è stata co- creata da scienziati, dermatologi e migliaia di donne.
Da provare.

Ovviamente con un bimbo piccolo è tutto un po’ più complesso.
Ma non impossibile.
Certi punti, dopotutto, si dovrebbero mettere in atto ogni sera, non trovate?

2 comments

  1. Io lascerei perdere la tv/tablet/similia. La serata dedicata solo a noi passiamola con un libro, con i nostri animali di casa (che spesso non abbiamo tempo di coccolare a lungo come vorrebbero/vorremmo), al telefono (voce, non messaggi) con una persona cara e lontana, con nostro fratello/sorella, con la nostra amica sin da piccole… Ecco come la penso io.

  2. E si. Urge ogni tanto stare da soli con se stessi e fare quello che piu ci va di fare, coccolarsi di rituali di bellezza o di letture interessanti, importante e’ il dedicarsi tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *