COSA FARE A NEW YORK A NATALE

Finché non sei stato a New York durante il periodo di Natale, non puoi dire di aver toccato davvero con mano lo spirito di Natale. Quello più scintillante, scatenato e fortemente jingle bells. Mille sono le cose da fare. Ancor di più quelle da vedere per trarre le proprie ispirazioni da portare (e replicare) a casa.

Ecco una lista più o meno esaustiva delle cose fare a New York a Natale.

QUANDO ANDARE A NEW YORK PER VIVERLA SOTTO NATALE

Se l’obiettivo è quello di vedere la Grande Mela nel periodo più bello bello e magico dell’anno, prenotate subito dopo il Thanksgiving Day (che si celebra – tutti gli anni- il quarto giovedì di novembre) e non oltre 1° dell’anno. A differenza nostra, infatti, le decorazioni a New York vengono rimosse subito dopo Capodanno e non dopo l’Epifania.

camion coca cola natale cosa fare new york periodo natalizio guida

LE 5 COSE DA NON PERDERE

1_ MACY’S SANTALAND (151 West 34th St.)

Classico fra i classici (Miracolo sulla 34th strada vi dice qualcosa?). Riservate il vostro slot – va bene per bambini di qualsiasi età)- non appena arrivate a New York (dall’Italia non ci si riesce a registrare) così da fare tutto il tour ma, soprattutto, per immortalarvi con Babbo Natale.

Finita questa magica esperienza, perdetevi per i piani di Macy’s senza mancare la zona delle decorazioni natalizie suddivise per colore e tipologia.

natale cosa fare new york periodo natalizio guida soldatini macy's shopping decorazioni

2_ Assistere al Christmas Show delle Rockettes (Radio City Hall 1260 6th Ave)

Ci sarà pur un motivo se dal 1932 si esibiscono ogni anno, in modo perfettamente sincronizzato. E’ uno show adatto a tutti. Anche ai più piccoli: grazie alle canzoni più belle del natale, a scenografie magiche e a un ritmo incalzante sono in grado di non farti percepire i 90 minuti continuativi di balli e canti. Meglio prenotare.

3_ Albero di Natale a Rockefeller Center (45 Rockefeller Plaza)

Credo dopo aver visto l’albero di Natale del Rockefeller Center, nessun altro Albero potrà mai competere: bello, emozionante, “cicciottoso”. Tanto bello da far rivedere a chiunque puritano delle luci “bianche calde” o “bianche fredde” la propria posizione e fare un pensiero – ma anche due – sulle lucine colorate.

natale new york albero di rockefeller center accensione lucine

4_ Mercatino di Natale a Brynat Park

Con tanto di pista di pattinaggio, fra i vari mercatini disseminati per Manhattan, questo resta il mio preferito. Sarà che l’albero ricorda un po’ quello del Rockefeller (vi ho già per caso detto che è ormai il mio benchmark per tutti gli alberi per tutta la vita?), sarà che le casette mi ricordano il mio amato Alto Adige ma è oggettivamente il più bello e caratteristico.

5_ Saks Fifth Ave

Anno dopo anno, l’asticella dello spettacolo di luci che il negozio super lusso sulla Fifth Ave (proprio davanti all’albero di Rockefeller Center) si alza. Per musiche, scenografie e colori.

Quest’anno le musiche sono niente-po-po-di-meno-che un midley delle canzone di Sir Elton Jhon. Vi lascerà senza fiato.

cosa fare new york guida natale sacks fifth ave

I 5 RISTORANTI PIU’ NATALIZI DI NEW YORK

1_ Rolf’s Gramercy Park

Aperto tutto l’anno. Gioia per tutti gli amanti del natale per il suo tripudio di decorazioni. L’unico modo per prenotare è chiamando: potete chiedere la cortesia all’hotel dove risiederete o tentare la sorte non appena messo piede a New York: trovare un tavolo è un’impresa – quasi – impossibile

2_ The Santa Clauses’ Winter Wonderland, Watermark, Pier 15

L’atmosfera è super natalizia. La vista impagabile (ponte di Brooklyn) e l’esperienza di cenare in un igloo con musica a tema unica nel suo genere. Il tavolo va riservato. Non sono molti i tavoli a disposizione.

vista cena new york natale ponte brooklyn

3_ White Horse Tavern, West Village

Allestimento natalizio degno di nota. Clima americano. Hamburger e drink per una cena americana con alto tasso di Natale.

3_ Miracle, 9th st.

Non fatevi ingannare (come la sottoscritta) per la prenotazione per “dinner”. Non si mangia ma si bevono ottimi cocktail, in servizi di bicchieri e tazze natalizi. Questo è, infatti, un pop up bar nell’East Village aperto solo durante il periodo di Natale. Lasciatevi impressionare dall’allestimento, stregare dai mix delle bevande e trascinare dalla colonna sonora a tutto volume durante la vostra permanenza

5_ Qualsiasi bar, ristorante in New York

Sembra banale, scontato ma non lo è. Camminando, anche senza pianificare in giro per la città sarete sorpresi dallo spirito del natale che si respira ovunque nella Grande Mela. Tutti i locali, i bar sono decorati a festa.

LE 5 DECORAZIONI NATALIZIE IMPERDIBILI

1_ Dakery High, Brooklyn

Credo che almeno una volta nella vita bisognerebbe toccare con mano, quanto il Natale possa espandersi negli animi e nelle case delle persone. Ma anche nei giardini. Per farlo il posto giusto sono i blocchi dall’83rd alla 86th st con Dakery Blvd a Brooklyn. Un tripudio di luci e musiche.

Le decorazioni vengono accese dagli abitanti del quartiere dall’imbrunire fino alle 21. Non oltre. Esistono dei tour organizzati che vi possono portare ma anche la metro (Subway D 79th New Utrech Ave e poi 15 min a piedi). Potete altrimenti fare la follia e prendere un taxi o un uber che con 60/80 dollari a tratta vi può accompagnare per questo tour altamente “jingle bells.

2_ Macy’s

Ogni anno il grande magazzino (il più grande al mondo), sceglie un tema e lo sviluppa sia sulle sue facciate che all’interno del negozio

3_ Rockefeller Center

4_ Hudson Yard

new york hudson yard albero di natale mongolfiera foto di ritolittle italy christmas china town cosa fare new york natale

LE 5 FOTO RICORDO IRRINUCIALIBI

1_ Candy Cane e Palle Giganti (Sixth Avenue tra 50th & 51st. St.)

Impossibile, per chiunque, resistere al richiamo delle candy cane e palle giganti davanti al Radio City Hall. Giganti, splendenti e veramente natalizie.

2_ Leoni con ghirlanda di pino e fiocco di velluto rosso della New York Public Library (476 Fifh Ave)

Uno dei simboli della New York più verace (dato che ci siete, non fate i timidi, entrate: sia per vedere una mostra che per ammirarne solo la bellezza architettonica), tappa irrinunciabile anche sotto Natale

new york public library natale leoni ghirlande cosa fare

3_ Central Park

In qualsiasi stagione, con qualsiasi condizione atmosferica camminare per Central Park, perdersi nei suoi sentieri e farsi rapire dai suoi tesori resta sempre e comunque una della esperienze più emozionanti che New York sempre riserva.

4_ Husdon Yard

Definirlo solo un centro commerciale è riduttivo, soprattutto durante il periodo di Natale. Ogni scala mobile, angolo del negozio è cosparso di mille lucine. Per non parlare della hallo dove da sempre, ogni anno, padroneggiano mongolfiere scintillanti.

5_ Le case del West Village

Sarò anche di parte perchè quando ho vissuto a New York era il mio quartiere, ma credo che perdersi tra le vie dal retrogusto europeo di Soho ma ancora di più del West Village sia una di quelle cose da “local”. Curiosare negli angoli delle strade dove vendono alberi e ghirlande, godersi scorci di case decorate in modo elegante e semplici con rami di pino e nastri di velluto.

natale new york west village cosa fare

Qualsiasi cosa, scrivetemi , messaggiate, commentate anche sui social. Per me parlare di New York è sempre come essere lì ( vi ho salvato tutte le stories nella sezione in evidenza del mio profilo instagram @nonsidicepiacere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.