COME SOPRAVVIVERE A SAN VALENTINO

La festa degli innamorati, divide:
google images
c’è chi ci tiene moltissimo (generalmente fanciulle fidanzate, con storie equilibrate e con il cuore ancora intatto)

thatshappy.blogspot.com

 

 
chi lo detesta (generalmente fanciulle single, “per scelta degli altri”, reduci da amori non corrisposti e/o con il cuore infranto)

google images

 

chi dice che non “mi importa nulla” (ma se si è un single, anche solo per un momento, lontano dagl’occhi di tutti, il pensiero di “San Valentino” vi urterà in nervi sicuramente)

google images

 

e chi se lo dimentica (generalmente tutte le persone di razza maschile)

Colazione da Tiffany, 1961

 

 
In qualsiasi categoria rientriate, volenti o nolenti, sarete coinvolti in questa festa (commerciale/sociale) che si presenta puntuale come una cambiale, ogni anno.
 

 

Ecco alcuni consigli su come sopravvivere al 14 febbraio:
 
 
SUGGERIMENTI PER LUI
 
E’ sempre molto carino e apprezzato, organizzare qualcosa davvero pensato in base ai gusti ed ai desideri della nostra Lei. Il risultato può essere una serata particolare, un regalo o anche solo un gesto speciale.
Hitch, Lui sì che capisce le donne, 2005

 

Qualsiasi sarà la vostra scelta, ci sono alcune mosse che vi faranno sicuramente “guadagnare dei punti”:
 
– Reggerle il cappotto per permettere alla vostra compagna di infilarlo con facilità;
 
– Versare sempre da bere prima a lei (e tenere sotto controllo i suoi bicchieri per non lasciarla senza acqua o vino);
 
– Scostare la sua sedia per farla accomodare al tavolo;
 
– Portare sempre i pacchi più pesanti;
 
– Aprirle la portiera della macchina;
 
– Farle complimenti (solo se sentiti, altrimenti si percepisce in un nanosecondo l’odore di “ruffianeria” da “playboy” di quarto ordine);
 
– Attendere che sia entrata nel portone di casa prima di “sgommare” e ripartire;
 
– Non fate pesare il fatto che avete rinunciato alla Champions League, che, sfortuna vuole, in quest’anno bisesto (funesto) cade proprio il 14 febbraio;
 
– Non chiedere l’età/il peso/domande personali sul suo passato.
Quattro Matrimoni ed un Funerale, 1994


SUGGERIMENTI PER LEI


Ciò che determina il “successo” di un appuntamento, non sono vestiti, tacchi alti o trucco perfetto ma alcuni semplici accorgimenti da tener sempre presente:

google images
   
– Evitare argomenti troppo “femminili” come moda, il nuovo colore di smalto piuttosto che l’ultima serie tv che vi ha colpite;
 
– I problemi sentimentali della vostra amica, per quanto vogliate un punto di vista maschile, non sono adatti per coinvolgere maggiormente il vostro compagno nella vita di tutti i giorni, provocheranno solo un effetto soporifero;
 
– E’ scientificamente provato che, lamentarsi in continuazione che le scarpe con il tacco alto vi fanno male, è un’arma a doppio taglio;
 
– Non dare per scontato che lui debba pagare sempre tutto. Si deve sempre e comunque provare a dividere il conto;
 
– Se non riceverete cioccolatini quest’anno, consideratevi fortunate. Le altre ingrasseranno, voi no.
thechicandcheap.blogspot.com
SUGGERIMENTI PER I “SINGLE”
 
Evitare qualsiasi crociata “pro single”:
stivalebucato.it
– Su facebook/twitter e su qualsiasi forma di social network;
 
– Mediante cene ad alto tasso alcolico solo donne/uomini o miste, in cui si elencano ad alta voce, per disturbare i tavoli di coppiette nel ristorante, i drammi che la vita di coppia può recare;
 
– Con serate da soli a casa ad alto tasso di carboidrati, grassi, zuccheri ed alchol (non necessariamente in quest’ordine);
 
– Con maratone di film strappalacrime sentimentali con l’amica/o (single) del cuore.
Sex and the City

 

… e ricordarsi sempre che:
 





– Se non abbiamo accettato prima inviti a cena, ci sarà un valido motivo. E’ sempre meglio evitare appuntamenti all’ultimo minuto, giusto per non aver passato la serata da sola/o



– Se vi manca tanto il tradizionale rituale dell’invio di un bigliettino a forma di cuore al vostro amato, potreste ripiegare su uno, a forma di teschio, da inviare al vostro ex; 

– La mancanza d’amore è tale da rendervi struggenti? Preparate i documenti per la dichiarazione dei redditi. Vi distrarrete. 
Il tempo delle Mele, 1980

 

Un consiglio, infine per tutti.
 
Sarebbe molto bello, abolire ogni forma di esibizione della vita privata di coppia sui social network.
Il diario di Bridget Jones, 1995

 

Al bando litigate, messaggi frecciatina “tra le righe”, effusioni in grado di farci diventari diabetici, ma anche nuovi “slogan” che sottolineano come sia meglio essere “soli che male accompagnati”.
Alexa Chung, New York
febbraio 2012

 

Cosa mi sono dimenticata? Voi come passerete San Valentino?
 
 

grazie al mio amico “Valentino” A.

 
 

36 comments

  1. Un corso di cucina per due.. A fine preparazione si mangia.. 🙂 Qualcosa di un po' diverso..
    Perché anche se scrivo di uomini cestinabili, forse, e sottolineo forse, ho trovato l'eccezione che conferma la regola 😉

  2. Hai ricordato tutto! D'accordo su facebook poi, bisognerebbe accettare con serenità di non essere innamorati e in coppia, invece di pensare che il fatto che non ci voglia un lui/lei possa da solo definirci come belle persone/brutte persone. Del resto Hitler era amatissimo da Eva Brown.

    Buon San Valentino a tutti <3

  3. Come ti scrissi d'estate a proposito dell'educazione in spiaggia, anche questa volta vorrei stampare questo articolo e distribuirlo in giro. Soprattutto agli uomini perchè quelli galanti che fanno ciò che hai scritto tu, sono veramente pochi o si nascondono bene.
    Io forse sono riuscita a catturarne uno, speriamo bene 🙂

    Buona festa degli innamorati cara!
    Rispondi

  4. sono tra quelle "single" e un po' deluse… bellissima l'idea del bigliettino a forma di teschio all'ex!!
    audrey

    PS: sul mio blog giveaway ancora in corso, passa a dare un'occhiata se ancora non l'hai visto!

  5. Io non ho un ragazzo quindi lo passerò a mandare cartoline virtuali alle persone a cui voglio bene! ne ho trovate di stupende gratuite su un sito che si chiama Jekolab. I miei amici mi adoreranno!
    Lulu

  6. Io detesto febbraio perché, oltre alla mia insofferenza per questa fase invernale, quest'anno accentuata dalle temperature polari, ospita le feste che io ODIO di più: San Valentino, e Carnevale.

    Non sono normale vero?

  7. Ciao! Sono nuova sul tuo blog, lo trovo molto carino e divertente:)
    io sono singlissima e penso che ripiegherò sul bigliettino a forma di teschio:p
    A presto!:**

  8. volevo ringraziarti per aver trovato il mio blog!
    ti seguirò molto volentieri! questo post è veramente divertente!!!
    io non festeggio s.valentino ormai da anni…totale rifiuto!noi siamo romantici quasi tutti i giorni da 10anni <3

  9. Ottime osservazioni e suggerimenti. Complimenti davvero.
    Io ho un uomo da un po di anni e il nostro S.Valentino sarà una cenetta leggera a casa, una frase dedicata, la lettura di una poesia d'amore o di una lettera d'amore da un libro. Breve, perchè lui è uno molto pratico e poco incline al romanticismo.
    Tanto amore a tutti.
    Teresa d.

  10. Perchè? Oggi è San Valentino?
    😀
    Festa mai considerata, sia nelle vesti di fidanzata con storia equilibrata, di fanciulla single lasciata, di fanciulla single che ha lasciato.

    Non so dirti se detesto cordialmente questa festa o se me ne dimentico, in effetti non me lo sono mai chiesta, chissà perchè! 😀

    Post delizioso.

    Un bacione (e buon San Valentino!

  11. Io aggiungerei evitate di mangiare direttamente dal piatto di portata!!! non è successo a me ma al primo appuntamento di una mia amica con uno che non ha mai piu visto!!!!

    ottimi consigli! io cmq quest'anno festeggio a teatro… non sono ancora sicura però che la scelta sia equa al 50% forse 70% scelta mia 30% piacere suo?!??! be è un buon inizio =)
    cmq buon sanvalentino a

  12. Io aggiungerei evitate di mangiare direttamente dal piatto di portata!!! non è successo a me ma al primo appuntamento di una mia amica con uno che non ha mai piu visto!!!!

    ottimi consigli! io cmq quest'anno festeggio a teatro… non sono ancora sicura però che la scelta sia equa al 50% forse 70% scelta mia 30% piacere suo?!??! be è un buon inizio =)
    cmq buon sanvalentino a

  13. "Sarebbe molto bello, abolire ogni forma di esibizione della vita privata di coppia sui social network." PAROLE SANTE!!!!!

    Io stasera sarò pure da sola perchè il mio fidanzato lavora…cena sul divano e programmi trash a manetta!

  14. Io ho cercato di essere equilibrata nel mio post quest'anno! Ho evitato le solite retoriche critiche a San Valentino e mi complimento con me stessa per aver dissimulato birllantemente il mio essere un'acida single!!!:)

  15. Manca la categoria Tubino: lei ci terrebbe tantissimo e sogna cuoricini cuoriciosi, chili di cioccolata, melassa e zucchero ovunque, invece lui all'alba delle 18,21 non le ha fatto nemmeno gli auguri via sms.
    (per tacere della laringite)

    Ps: la Tubino fa le dichiarazioni dei redditi di mestiere, ma non serve mica contro la melassa! sigh…

  16. Che bello scoprire il tuo blog così divertente (tramite Alligatore)!
    Il mio San Valentino è stato… così così: ieri sera ero stanca e mi era anche venuta qualche linea di febbre, ma ho deciso di andare lo stesso alla cenetta programmata con il mio neomarito. Peccato che la cena si sia menosamente protratta dalle 20 alle 23… non ne potevamo più… e neanche quelli degli altri tavoli… Mah

  17. Non mi e' mai piaciuta come festa, ora meno che mai, pero' mi fa piacere che tante ragazze siano ancora romanticone…Post come sempre azzeccato e carinissimo.
    auguri e baci a tutte!
    Una fan di mezza eta'

  18. Come al solito adoro i tuoi post! Elargisci ottimi consigli e sai essere molto sincera!
    Io l'ho passato con il mio ragazzo, ma al posto della cena siamo solo andati a pranzo fuori!
    Ma l'abbiamo festeggiato nel modo più normale possibile!:)

  19. Belissimo e utilissimo il mini corso di bon ton per S.Valentino!^^
    A me piace festeggiare, quindi ogni occasione è buona: anche da single l'ho sempre vissuto come un bel momento da passare con le persone che amo,i miei genitori (mio papà non si dimenticato mai i fiori per me e mamma)!
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.com

  20. Post simpatico, compreso i suggerimenti annessi…!^_^
    Devo dire che il giorno di San Valentino è diventato oramai una festa "commerciale"..ma, infondo, che male c'è se ANCHE in quel giorno si festeggia l'amore che si prova per l'altra metà?!(Sì, perchè lo si dovrebbe festeggiare in tutti e 365 giorni…!)

    Buona giornata e, se hai tempo, passa da me mi

  21. Post fantastico XD
    Ah! Io il mio San Valentino l'ho passato con mia cugina che si chiama Valentina e quindi era il suo onomastico. I cioccolatini li ho regalati a lei e abbiamo fatto del sano shopping XD nulla di meglio 😉
    baci

Rispondi a Ilaria Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *