I TESTIMONI DI NOZZE

La scelta dei propri testimoni, difficilmente è una ricerca sottovalutata dagli sposi. E’ come una partita a scacchi: un “passo azzardato” potrebbe minare amicizie decennali, ingelosire parenti di ogni grado e rattristare persone a noi care.

Campo Minato

 

Non esiste una ” regola aurea” per la scelta “migliore”. In questi casi il buon senso e, soprattutto, il proprio cuore, possono aiutare.

google images

 

 

E’ il nostro giorno. Non facciamoci condizionare che dai nostri desideri, non ascoltiamo quelli degli altri.

theplaidwedding.tumblr.com



Chi non è scelto capirà (prima o poi) e ci vorrà lo stesso bene (magari potrebbe diventare strategico coinvolgere i “mancati” testimoni nell’organizzazione e regia del matrimonio, affidando loro alcuni ruoli, come le letture, discorsi durante il ricevimento e così via).

google images
Chi è stato “nominato” a “testimoniare”, solitamente, si scontra con due grossi dilemmi: come vestirsi e cosa regalare (l’addio al celibato o al nubilato solitamente è la parte apparentemente più facile da gestire).

Grande Fratello


IL VESTITO DELLA TESTIMONE

Come per la sposa, vale il concetto di essere sempre fedeli al proprio stile ed indossare un abito che ci faccia sentire “belle”.

Georgetown, 1951
Jacqueline e John Fitzgerald Kennedy
Mai scegliere nulla di insolito o di estremo. 
Risulteremmo goffe e non a nostro agio. 
Non è l’occasione per sperimentare. 
 
google images
No, quindi, a gioielli o trucco esagerato, scollature sexy, colori troppo vivaci.
Nulla di appariscente, le protagoniste non dobbiamo (siamo) essere noi.

Zia Ietta, La Tata
telefilm

 

Solo se la sposa lo desidera, in pieno stile americano, possiamo accordarci con l’altra testimone sui colori da indossare.

photo by Tim Walker
Nel caso la sposa imponesse un vestito particolare, oltre a donarlo alla sua testimone e/o alle damigelle, avrà sicuramente un’occhio di riguardo per il colore e il modello prescelto, che valorizzeranno le sue amiche, esaltando così i loro punti “forti”.

rorina.tumblr.com
IL VESTITO DEL TESTIMONE


Sia che siamo “chiamati a testimoniare ” dallo sposo o dalla sposa, dobbiamo uniformarci all’abito prescelto dallo sposo. Se lo sposo opterà per indossare un tight, ad esempio, sarà nostra cura fare lo stesso.

quandocresco.tumblr.com

 

In questo caso, non è necessario andare in iper ventilazione se non lo possediamo. 
A meno che non avremo molteplici occasioni per sfoggiarlo, meglio optare per il noleggio. 
Importantissima è la tempistica: deve essere prenotato almeno un mese prima.
Da ricordare, infatti, che sono comprese sempre nel prezzo le modifiche da effettuare sull’abito: l‘effetto “scolaretto con l’abito prestato da papà” sarà così scongiurato.

quandocresco.tumblr.com

IL REGALO

Dai testimoni, è inutile nascondersi dietro ad un dito, ci si aspettano dei regali importanti (senza mai dimenticarsi, tuttavia, la loro età, generosità e possibilità) o sicuramente “azzeccati” visto il grado di intimità che ci lega.
livelaughlovemarry.tumblr.com

Con i parenti più prossimi sono le persone maggiormente “autorizzate” a scegliere regali fuori dalla lista nozze, perché difficilmente potranno sbagliare (si spera).

google images

Nel dubbio, tuttavia, è sempre meglio, vista la confidenza, chiedere direttamente agli sposi se preferiscono che siano i testimoni a pensare alle fedi nuziali (non rientra nelle norme dell’etichetta ma è più che altro una tradizione locale) o se preferiscano un regalo scelto direttamente dalla lista nozze.

livelaughlovemarry.tumblr.com
Infine, un suggerimento per gli sposi: accertarsi che la scelta sia cosa gradita, e una volta fatta, mai confondere i nostri testimoni con nostri subalterni, maggiordomi e stagisti tediandoli con ordini, richieste folli da mancati divi capricciosi e con pseudo sedute psicoanalitiche.




google images





Cosa ne pensate? Dimenticato qualcosa?
Avete qualche aneddoto, nel bene o nel male, degno di nota?

46 comments

  1. Non avrei proprio nulla da aggiungere! Forse solo che per i colori dell'abito della testimone (come del resto, per tutte le invitate) i colori da evitare assolutamente sono il bianco, il nero ed il rosso. Per il resto… 10+!

  2. Nulla da aggiungere sul galateo del matrimonio… io ho scelto chi volevo come testimoni per il mio matrimonio (mia cugina e mio fratello) pur sapendo di attirarmi l'ira di mia cognata!Ora probabilmente si ripresenterà lo stesso dilemma quando dovrò battezzare un figlio… ma non ci voglio pensare! Però se hai suggerimenti in merito prima che io faccia un figlio li apprezzerò volentieri! 😉

  3. Quanto è vero quello che hai scritto…condivido tutto in pieno…io me la sono cavata, ma e' veramente difficile non suscitare malumori…aggiungo la scelta dei tavoli, che mina matrimonio ( prima di essere celebrato ) ed amicizie decennali…x non fare torto a nessuno bisognerebbe fare un tavolo imperiale ( talmente lungo che nemmeno il principe William e Kate… ) baci!

  4. Ciao Ila,
    Io so solo che ho fatto da testimone già una volta…e che non voglio farlo mai più….e ti garantisco che non dipende dal vestito, ma dagli sposi che non hanno ringraziato i 6 testimoni (nemmeno fosse stata la regina Elisabetta!) neanche con un biglietto. Potrebbe essere un suggerimento per un nuovo post: guida per sposi a cosa fare e non fare prima e dopo la cerimonia.
    ;)

  5. Ahahah! Post, come al solito, delizioso!
    Sono ancora troppo giovane per sposarmi e non farò ancora da testimone a nessuno, ma ricorderò delle tue regole! Brava!:)

  6. Ma che carino questo post!!! Mi sa che me lo stampo per il futuro!!!! 😀
    La cosa che mi sono sempre chiesta è: come faccio a essere educata e a non chiedere a una certa persona di farmi da testimone quando quella persona invece l'aveva chiesto proprio a me? Si aspetterà il "favore" indietro? No perchè io magari avrò altri piani.. eheh
    Comunque post davvero bello, belle

  7. Glamour! Davvero brava, cara blogger, mi piacciono sempre i tuoi post di "savoir vivre". Certo si scontenta SEMPRE qualcuno, ma tant'e', basta non farlo apposta, e, se capita, sorriderici su! L'incubo-matrimonio l'abbiamo vissuto tutti, per fortuna passa…
    Una fan di mezza eta'

  8. Io mi sono pentita della scelta del testimone, ma un po' ero stata influenzata dalla famiglia. Pazienza, ho fatto pochissima fatica a rimuoverlo dalla mente, comunque, dal momento che proprio non mi piaceva….
    Comunque, complimenti!
    Giulia

  9. penso che sia una faticaccia organizzare un matrimonio, invitati, parenti, abito, vestiti vari di damigelle/testimoni, posto per la cerimonia…! ottimo post!

  10. vabbè non che programmi di sposarmi però io una testimone ce l'ho quasi imposta da quando avevo 15 anni ed è la mia migliore amica (una sorella per me…anzi quasi l anima gemella :))…quindi per me non posso scegliere…anche se comunque avrei scelto lei!!! 😉

  11. Partendo dal presupposto che il secondo punto dovrebbe essere sacrosanto il mio matrimonio ancora oggi è ricordato dai miei amici (quelli che sono rimasti) come "the best wedding ever". Ho seguito solo il mio cuore!

  12. Ho fatto anch'io la testimone e oltre ad essere stato un grande onore, per essere sicura sono andata a scegliere il mio vestito insieme alla sposa…dopo averla accompagnata a scegliere il suo abito. Un bel momento per tutte e due da condividere!!

    Style shouts

  13. Mah…a me per fortuna non è ancora capitato questo gravoso compito…già è una seccatura fare l'invitato…
    Credo che, per quanto riguarda i testimoni, optatare per fratelli/sorelle (chi ne è provvisto ovviamente) si tolga un bel peso e non "offende" nessuno! Buon week end!

  14. Il miglior buon gusto in un matrimonio sta sicuramente nel non celebrarlo.
    Il matrimonio è una cerimonia per rendere pubblico un amore e dichiarare al mondo che Tizio e Caia non sono più disponibili ad accoppiarsi con altri. Almeno ufficialmente. Ma se Tizio e Caia si amano realmente non hanno bisogno di conferme scritte e documenti timbrati.
    Attenzione: non dico che il matrimonio sia

  15. Waaah sarebbe fantastico oranizzare un matrimonio (non per me ovviamente, scegliere la torta, i fiori, i colori… per me non sarebbe affato stressante! Il matrimonio perfetto per me sarebbe semplice, vestito perfetto, amici e parenti piu stretti, su una spiaggia al tramonto waw fantastico! Comunque si i colori e meglio se non sono sgargianti 😀

    http://

  16. Buon pomeriggio a tutti.

    Chiedo perdono per la latitanza e vi ringrazio per i numerosi e puntuali commenti.

    buona settimana "corta"

    @Ilaria: mi hai dato uno splendido spunto per un nuovo post!Grazie, mi metterò all'opera

    @Spendi e Spandi: credo che tu abbia toccato forse uno degli argomenti più delicati. la sincerità ripaga sempre, magari

  17. credo che gli sposi debbano scegliere come propri testimoni quelle persone che hanno vissuto con loro la loro storia d'amore…
    un aneddoto divertente: lo scorso luglio si sono sposati 2 miei amici, la fidanzata del testimone dello sposo ha preso il bouchet della sposa e adesso si sposano loro per davvero!!!XD
    ti ringrazio per essere passata da me giorni fa, ti va di seguirci a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *