SHOES ARE GIRL’S BEST FRIEND. AD OGNI STAGIONE.

Non è un mistero.
Né il quarto segreto di Fatima:
le donne hanno un’attrazione e un amore incondizionato per le scarpe. 

 
Sex and the City, 2008
 
Perché non ti mettono di fronte ad una prova specchio in cui
sono ingrassata”, “che faccia che ho oggi”, “non mi sta bene nulla”. 


Biancaneve e i Sette Nani, 1937

 

Perché quando le compri ti senti una donna migliore e una papabile candidata al prossimo scatto di The Sartorialist.
Con quelle scarpe non può non immortalarti. 

Gossip Girl

 

Perché con un “piccolo” investimento il tuo armadio è rinnovato per la stagione
(leggere anche “coscienza elastica”). 


Sex and the City

 

Ecco una mini guida per “la bella stagione”, dove “udite udite” sono state sdoganate al di fuori delle palestre le scarpe da ginnastica.

Viviana Volpicella
Comode sono comode, pratiche anche,
ma attente se non siete portatrici sane di gambe chilometriche tipo  fenicottero.
L’effetto cotechino è dietro l’angolo.

carolinesmode.com/stockholmstreetstyle

 

BALLERINE

Ci sono momenti in cui non puoi essere troppo sportiva nè troppo “fashion”. 
Audrey Hepburn

 

E’ proprio in quel momento che la ballerina diviene la scarpa migliore da sfoggiare.

 

 

carolinesmode.com/stockholmstreetstyle
La “scollatura” è tutto: essa è in grado di mimetizzare al meglio caviglie non troppo esili, gonfiori di fine giornata.
Meditiamoci sempre un nanosecondo in più. Anche nel camerino di Zara. 

Charlotte Olympia
google images

 

SANDALI

Le scarpe estive per eccellenza sono caratterizzate da tre certezze: 


google images



1. sono poco indicati in ufficio (per un principio anche di igiene)2. imprescindibili da una pedicure impeccabile

3. scegliere il numero giusto di sandalo, un dovere sociale: le dita non devono fuoriuscire dalla suola. 

ZEPPE
La rivoluzione per ottenere (senza troppi dolori) centimetri in più preziosi. 



aquazzura.com

 

Ma anche un attentato al buon gusto se non “contenute”:
sia nei volumi (mai esagerare troppo) che nelle decorazioni.

 

Lady Gaga

 

Ricordiamoci sempre che la sobrietà è la chiave dell’eleganza.

TACCO ALTO

Sono la panacea del cattivo umore.
E della calimerite acuta (vi ho mai parlato della mia scoperta che il tacco per una legge di porporzioni ha l’effetto di donarvi 3 kg in meno?) .

 

google images

 

Ci rendono più femminili e sexy.
Solo se ci sappiamo camminare.
Altrimenti sembreremo delle debuttanti da strapazzo. 

Claudia Schiffer

 

Infine, ricordatevi sempre, soprattutto in periodo di saldi, di acquistare solo il vostro numero. 
La vostra camminata sarà meno ridicola e i vostri piedi meno distrutti.


Cenerentola, 1950

 

Anche se quella scarpa di un numero in meno era l’affare della vita. 

Cosa ne pensate?

26 comments

  1. Io vivrei di ballerine e scarpe da ginnastica… affascinata dai tacchi ahimè una volta ai piedi mi trasformo in una paperella o peggio ancora in un cowboy del texas ahahahaha infatti le evito come la peste… meglio la scarpa bassa portata con nonchalance ed eleganza piuttosto che un goffo tacco 🙂

    Ottimo post… brava ila ora mi hai fatto venre voglia di comprarmi un bel paio di

  2. Tacchi solo se ci sapete camminare è un consiglio saggio e una legge intelligente. Peccato non troppo diffusa..!

  3. Le mie amate ballerine. E i sandali. Vivrei buttando dalla finestra le calze, non le sopporto! E le bellissime zeppe…con i tacchi più che non saperci camminare non ci sto comoda e io preferisco di gran lunga avere i miei 3kg addosso che arrivare a sera con il mal di piedi. Figlia di un Dio più pratico 🙂
    Però, come tu giustamente dici, c'è una cosa sacrosanta che non sopporto…chi fa

  4. già già una scarpa è in gradi di fare miracoli psicologici e non solo ;)! Per quanto riguarda quelle da ginnastica ammetto che ci sto facendo sempre di più un pensierino ma non riesco a decidermi su marca / colore ecc intanto rimango fedele alle mie care Converse. Sulle ballerine, siano sempre lodate…compagne indiscusse della bella stagione. Per quanto riguarda i tacchi mi piacciono, mi

  5. già già una scarpa è in gradi di fare miracoli psicologici e non solo ;)! Per quanto riguarda quelle da ginnastica ammetto che ci sto facendo sempre di più un pensierino ma non riesco a decidermi su marca / colore ecc intanto rimango fedele alle mie care Converse. Sulle ballerine, siano sempre lodate…compagne indiscusse della bella stagione. Per quanto riguarda i tacchi mi piacciono, mi

  6. Io vivrei, ops vivo, in ballerine. Le scarpe da ginnastica lo ammetto non riesco più di tanto a tenerle. Solo Converse, ma con moderazione. Tacchi ogni tanto, anche se ne comprerei sempre.

  7. Porto raramente scarpe col tacco,perchè ci so camminare poco e non mi ci vedo molto,,,Ma le adoro!!Le compre e poi me guardo estasiata!!In compenso stivali converse e ballerine!

  8. Scarpe in my <3 Le ballerine e le scarpe da tennis le adoro, anche i tacchi non sono male ma per una questione caratteriale mi sento sempre troppo impacciata con qulle indosso! 🙂 Un bacio

  9. ADORO questo post perchè ADORO le scarpe sono una vera FANATICA …. quelle con i tacchi sono le mie preferite …. da quell'altezza riesco ad avere un'altra visione del mondo

    Mom Cesy from Lelli, italian fashion family

  10. Ah, le scarpe…!!! Non ho mai resistito, in gioventù. Ora mi sono un pò calmata, forse la saggezza che arriva con l'età.
    Però voi continuate, ragazze, fin che potete, sono un ottimo antidepressivo.
    Una fan di mezza età

  11. Oioi Ila perdono ma cos'è la calimerite acuta?

    Comunque sono perfettamente d'accordo con te; specialmente sulle scarpe basse e le ballerine… comode ma, ahimè, così razziste abbinate a gonne corte e pantaloncini…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.