IL NATALE QUANDO ARRIVA ARRIVA (MA OCCHIO A RICICLARE REGALI)

Ci sono cose che negheremo fino alla morte.
Come il commuoverci sempre per “Miracolo sulla 34esima strada”,
come riciclare i regali ricevuti.
(Chi non l’ha mai fatto scagli la prima pietra)

come - riciclare - regali ricevuti natale
weheartit.com

 

E’ un rituale tipico delle feste natalizie,
pari al (cine) Panettone, alla frutta secca,
alla Tombola e all’albero di Natale.
Fa parte del ciclo naturale delle cose.
Perché non tutti hanno il nostro gusto.
Perché non tutti possono azzeccare il regalo perfetto.
Perché ci sono mode, come le mutande simpatiche, che,
per mancanza di fantasia, molti sposano perché hanno
“sentito dire che quest’anno vanno tantissimo”.

 

come - riciclare - regali ricevuti natale
weheartit.com

 

Ma, una volta ricevuto un regalo che non ci piace,
come possiamo sbarazzarcene elegantemente?
Buttarlo sarebbe un peccato.
Magari a qualcun altro potrebbe piacere.
Meglio quindi riciclarlo, ma con intelligenza onde evitare figuracce.

Ecco una veloce e pratica guida per avere stile anche in queste situazioni di natura poco nobile:

1.
Se mettiamo a disposizione i regali per eventi di beneficenza,
ricordiamoci di controllare se l’oggetto in questione è decoroso,
in buono stato e soprattutto se non è personalizzato con il nostro nome.
Non si sa mai chi può andare a questi eventi.
Con la sfortuna che perseguita molti di noi, come minimo la capo volontaria è,
a nostra insaputa, la persona che ci ha regalato quell’orribile
dono di cui finalmente ci siamo liberati…

 

come - riciclare - regali ricevuti natale
pinterest.com

 

2.
Se avete una memoria labile, segnatevi chi vi ha donato il regalo.
Basta anche un semplice post-it.
Non c’è nulla di più imbarazzante di regalare, il natale successivo,
il dono a chi lo aveva pensato per noi.

 

come - riciclare - regali ricevuti natale
Grey’s Anatomy

 

 

3.
Non fidiamoci della memoria labile dei parenti più anziani.
Sono proprio loro che ci faranno saltare i piani quando regaleremo alla cugina Geltrude
la sciarpa orrenda che la prozia Giuseppina ci regalò tre anni fa…

 

 

come - riciclare - regali ricevuti natale
Mamma ho perso l’aereo, 1990

 

4.
Se proprio non riusciamo a sbarazzarci di orridi soprammobili,
vestiti decisamente poco sobri, sciarpe pungenti, libri che non leggeremo mai…
Organizziamo una bella cena del “Riciclone” con gli amici,
dove ognuno porterà qualcosa di cui vuole sbarazzarsi.

 

Cosa ne pensate?

Articolo scritto in collaborare con il periodico trimestrale di pedagogia e cultura divulgazione gratuita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.