DETTAGLI SFIZIOSI

Molto spesso ci sono dei piccoli dettagli, volutamente nascosti (non è mai elegante ostentare ed apparire), che fanno la differenza.
Non è necessario, infatti, condivire i nostri “sfizi” e i nostri piccoli “lussi” con le altre persone.
Antonio Cassano – Anello di brillanti e orecchino punto luce
Molti interpretano questo atteggiamento come una forma di “snobismo”, a me piace, invece, definirlo come un “dettaglio di stile”.
Con oggi si aprirà una nuova “rubrica” che mira a raccogliere spunti per personalizzare anche i capi o abbigliamenti più classici.
Come, ad esempio, il tradizionale “abito maschile blu”, personalizzato con le inziali del proprio nome all’interno della giacca (mi raccomando da ricordare sempre, comunque, in qualsiasi situazione che il nome proprio precede il cognome e non viceversa).
abito blu, cravatta Hermès di colore azzurro
come le inziali all’interno della giacca
interno giacca
un grazie speciale al mio amico M.P.C., non solo per essersi prestato come “modello per caso” ma, soprattutto,  per essere un accanico “follower”

4 comments

  1. Dimenticavo…che ne pensate delle stecchette per il collo della camicia in argento personalizzate dalle vostre cifre? Per questa sera, sono sufficienti queste due chiccherie?
    Una fan di mezza eta'

  2. Incise sui gemelli. Polso destro iniziale del nome e al sinistro del cognome. Oltre che al quarto bottone della camicia. E in corsivo. Orrendo sulla cravatta, troppo in vista.
    Teresa d. – anter.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.