PICCOLI TRUCCHI PER RICEVERE A CASA

L’arte del ricevere,
non è solo una “mise en place” curata,
decidere il menù perfetto,
un quaderno con appuntate tutte le colazioni|pranzi|cene
così da non ripetersi,
ma è anche creare la giusta atmosfera.

 

consigli-trucchi-ricevere-casa-ospiti- bon- ton- galateo
pinterest.com

 

 

Ovviamente non è una cosa del tutto controllabile.
Le variabili per il successo di un “evento”
sono milioni, soggettive e imprevedibili.

 

consigli-trucchi-ricevere-casa-ospiti- bon- ton- galateo- bree-van-de-kamp-indiatv
Desperate Housewives

 

 

Ma qualcosa, la padrona di casa,
può fare prima. Esattamente con la stessa
ritualità e disinvoltura con cui sceglie
la giusta tovaglia, il centro tavola e
il vino da abbinare al menù.

 

consigli-trucchi-ricevere-casa-ospiti- bon- ton- galateo-table-setting-mise en place- down town abbey
Downtown Abbey

 

 

Ecco alcuni consigli frivoli, ma fondamentali,
per il successo, ad esempio, di una serata:

 

1_
SCELTA INVITATI

Senza nulla togliere a nessuno,
senza nulla di personale,
ma un ragionamento sui commensali va fatto.

Niente di complicato, basta rispondere a due
semplici domande:
Hanno qualcosa in comune?
Hanno dei precedenti |legami|, vecchie storie
non piacevoli da dimenticare?

 

harry-potter-sedute-invitati- consigli-trucchi-ricevere-casa-ospiti- bon- ton- galateo
google images

 

[non è mai saggio costringere le persone
a trascorre del tempo con vecchi amori naufragati,
con ex colleghi scorretti… ]

2_
SCELTA DELLA MUSICA
Mai sottovalutare la musica.
Mai dimenticarsela.
Mai sceglierla con superficialità.
Perché una colonna sonora,
un sottofondo musicale, aiutano sempre.

 

scelta-musica-consigli-trucchi-ricevere-casa-ospiti- bon- ton- galateo
weheartit.com

 

Aiutano a riempire silenzi e imbarazzi,
ad agevolare brindisi e momenti di felicità,
a rilassarsi e godersi una serata come un brunch.

 

brunch-consigli-trucchi-ricevere-casa-ospiti- bon- ton- galateo
pinterest.com

 

Oltre alla selezione del genere più adatto al tono
dell’occasione, da non prendere sottogamba è sicuramente
applicare il giusto volume (meglio tararlo prima dell’arrivo dell’Ospite)
la giusta lunghezza della playlist (sentire in loop le stesse canzoni
non è piacevole).

 

amici-consigli-trucchi-ricevere-casa-ospiti- bon- ton- galateo
crateandbarrel.com

Avete qualche altro suggerimento o piccoli trucchi,
apparentemente invisibili, da mettere in atto quando si hanno ospiti a casa?

4 comments

  1. Io preferisco anche assegnare i posti.
    Non amo quel momento di confusione quando bisogna sedersi a tavola e non sanno dove.
    Poi gradirei che non entrassero continuamente in cucina per dare una mano. In realtà mi distraggono, e non sapendo dove mettere le cose mi creano pure confusione. Ma questo è un pò difficile da far capire. Ecco, ci verrebbe un post sull’ospite.
    Ovviamente solo se si crea l’atmosfera giusta la serata decolla.
    E l’atmosfera giusta la può dare solo il giusto stato d’animo di ognuno.

  2. ciao, bellissimo post, complimenti! per me è molto importante proporre menù bilanciati e vari, per non appesantire gli ospiti e accontentare le varie preferenze personali. importantissimo, poi non esagerare con le porzioni ed i bis. concordo, infine, con Teresa: aiuti in cucina? no, grazie!

Rispondi a Anna Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *