COME AFFRONTARE I PRIMI 40 GIORNI DA MAMMA SENZA DIMENTICARE LE BUONE MANIERE

Se leggendo il titolo è comparso un sorriso sulla vostra faccia,
significa che avete già capito di cosa parlerà, in modo semi – serio, questo articolo
che ho pubblicato nella rivista trimestrale con cui collaboro L’Educazione.

come- affrontare - primi- 40 - giorni -mamma buone maniere- consigli
instagram.com/nonsidicepiacere

 

Perché ci siete passate.
Perché ci è passata la vostra migliore amica,
sorella o la collega del cuore.

come- affrontare - primi- 40 - giorni -mamma buone maniere- consigli
weheartit.com

 

Perché avete la piena consapevolezza
che i primi quaranta giorni da mamma non sono una passeggiata.
Sono uno tsunami di emozioni, gioie infinite, ma anche paure e stanchezza devastante.

come- affrontare - primi- 40 - giorni -mamma buone maniere- consigli
weheartit.com

 

La buona notizia è che è tutto affrontabile,
gestibile e molto emozionante. Ma occhio alle buone maniere perché,
presi dallo sfinimento del prossimo (e il frugoletto è chiamato fuori dal discorso eh)
e dalla stanchezza, potrebbero passare in secondo piano.

Ecco alcuni consigli:

1_ Frenare l’entusiasmo altrui
Quello che ti fa piombare in casa chiunque a qualsiasi ora, in qualsiasi giorno,
perché vogliono conoscere il/la nuova arrivata. Ricordate al prossimo che presentazioni ufficiali
non hanno una data di scadenza come lo yogurt.
Si possono diluire. Si possono fare anche quando si è ingranato con il ritmo.

come- affrontare - primi- 40 - giorni -mamma buone maniere- consigli
weheartit.com

 

2_ L’invasione di campo della suocera (ma anche della propria mamma)
Le invasioni di campo non sono ammesse durante le partite di calcio, figuriamoci nella vita quotidiana.
Ricordatevi che dei “no” e dei “paletti” fissati con educazione e “dolcezza”
durante i primi giorni vi faranno vivere di rendita in futuro.

 

come- affrontare - primi- 40 - giorni -mamma buone maniere- consigli
Quel mostro di suocera, 2005

 

3 _ Non pensiate di essere Wonder Woman
Accettate di essere aiutate. Fatevi supportare per il bene vostro e del vostro bebè.
Il riposo è la priorità per entrambi. Non dovete dimostrare ora che siete le casalinghe dell’anno.
Armatevi di tanti “sì, grazie” e risparmiate un po’ di energie.

come- affrontare - primi- 40 - giorni -mamma buone maniere- consigli
weheaertit.com

 

4_ I consigli non richiesti vi verranno dati. Mettetevi l’animo in pace.
Fa parte del gioco. Tutti si sentiranno, perché genitori prima di voi
o peggio ancora per sentito dire, legittimati a dire la loro sul bebè.
E anche a giudicare se farete diversamente da quanto vi hanno pontificato.
Ma ricordatevi che nessuno sarà mai soddisfatto a pieno:
tanto vale agire di testa propria, che ne pensate ?

 

come- affrontare - primi- 40 - giorni -mamma buone maniere- consigli
weheartit.com

 

5_ Esistono persone che non amano i bambini.
È giusto saperlo fin da subito.
Non rimateci male se non sono interessati al primo sorriso, a come sta o se dorme il vostro bambino.
Non è cattiveria, sono solo punti di vista diversi.

 

Cosa ne pensate?

2 comments

  1. Vuoi dire “come sopportare invasioni di curiosi e super-esperti”? Bhe, non c’e scampo: meglio essere accoglienti, prestare orecchio a suggerimenti e certezze acquisite, e poi, logico, fare come ti pare. L’istinto di mamma vince sempre.

  2. Buongiorno Ilaria,

    Complimenti innanzitutto per la pubblicazione. In secundis, l’articolo mi é piaciuto molto in quanto rispettoso e corretto a 360°.
    Brava, almeno una!

    Giulia

Rispondi a Giulia Rocco Casareto Dal Verme Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *