QUANDO IL “DRESS CODE” DIVENTA MACHIAVELLICO (CRONACA DI UNA BLOGGER ALLE PRIME ARMI)

Succede che a volte arrivano inviti inaspettati. Quelli in cui “sotto sotto” ci speravi ma senza  false aspettative.   marieclaireidees.com   E,dulcis in fundo, stemperato dall’entusiasmo di essere stata invitata, il dress code di primo acchito, sembra IMPOSSIBILE.          Nemico numero uno di chi non sa leggerlo (clicca qui per decodificarlo), fastidioso […]

CASUAL FRIDAY

Il “Casual Friday” è la licenza poetica approdata di recente negli uffici italiani direttamente dall’America. google images   Pericolosissima usanza, se mal gestita, perché scatena, senza motivo, la creatività di dipendenti, “manager” e consulenti. vogue.it Abbigliamenti bizzarri, inappropriati, sconvenienti e/o troppo “comodi”, abbandonano così, il venerdì, armadi e case. laserburnmedia.com In un attimo lo “scivolone […]

TRENTA …. IN ’50

Il modo migliore ed elegante per affrontare il fatto che gli anni che passano, è non nasconderlo ma scherzarci sopra. Una mia carissima amica ha deciso di “esorcizzare” il suo trentesimo compleanno dando una festa sulla sua terrazza dalla vista mozzafiato. Una serata a tema “pic nic anni ’50”. Una sola foto come indizio per lasciar spazio alla […]

DRESS CODE

Arriva un invito a casa. “Pinco Pallo e Panca Pilla, invitano Tal dei tali, per bla bla, Paese di pufflandia, alle ore X, cravatta nera”   Panico.  Come interpretare il fantomatico “dress code”?   Per prima cosa, non vediamolo come nemico, ma come alleato per non essere mai fuori luogo. Avere delle indicazioni in anticipo […]

LE FESTE A TEMA

La festa del secolo scorso è stata sicuramente quella organizzata nel 1966 da Truman Capote all’Hotel Plaza di New York per festeggiare il successo del suo romanzo “A sangue freddo”. Truman Capote, 1966 – Image by © Bettmann/CORBIS Cinquecento “amici” invitati. Inestimabili i “nemici” ottenuti grazie al mancato nome nella lista che vanta, invece, nomi come […]