Un complimento improvviso, una situazione imbarazzante, un colloquio di lavoro, un esame all’università, una bugia detta pur essendo incapaci di dirla, una dichiarazione d’amore, possono attivare la reazione incontrollabile dell’arrossire.     C’è chi la vive come un complesso, chi come un’arma di seduzione, chi come un qualcosa da usare a proprio vantaggio, se