AUDIO SORROUND, IN SALOTTO

Quando eravamo piccoli durante l’estate, in tv,
non c’era nulla da vedere. Vecchie repliche di vecchie repliche.
Ma la musica è decisamente cambiata.
In meglio.
Un luglio, quello di quest’estate, da rimanere tappati in casa:
Stranger Things 3, La casa di carta 3 e perché no qualche bel film che ci siamo persi al cinema quest’inverno.

sony bar soundround casa salotto sony bar soundround casa salotto
Stranger Things 3

 

 

La ricetta è semplice: un divano, dei pop-corn e la soundbar HT – S350 di Sony.
Perché? Basta dire che l’audio è surround, i bassi sono intensi e l’esperienza di visione diventa
così molto cinematografica.

 

sony bar soundround casa salotto sony bar soundround casa salotto

 

 

Con ben 320W di audio ad alta potenza, la nuova soundbar HT-S350 garantisce un audio surround travolgente,
con bassi profondi e vibranti grazie al subwoofer wireless.
Connettendo la soundbar alla TV tramite HDMI ARC, la gestione a distanza diventa ancora più semplice.
Non manca poi la connettività BLUETOOTH®.

 

sony bar soundround casa salotto sony bar soundround casa salotto

 

Insomma, niente fili, nessun intervento
da parte di elettricisti vari, ma soprattutto un design elegante che si integra perfettamente
all’arredamento di casa, il che è un dettaglio forse frivolo ma, a mio avviso, di vitale importanza.

Per non parlare poi di quella sensazione avvolgente dell’audio
che personalmente mi fa calare ancora di più
nella visione.

 

 

Quindi non c’è che da godere la propria esperienza home theatre.
Anche d’estate, non trovate?

 

 

1 comment

  1. Si, e’ una bellissima sensazione vedere film a casa e ascoltare come al cinema. Il mio e’ un impianto di vent’anni fa, tutto nei muri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *