E POI CI SONO I COCKTAIL DI BELLEZZA

Siamo tutti d’accordo sul fatto
che alla parola “cockatail” la nostra mente corre immediatamente
a feste sberluccicose,
aperitivi in riva al mare,
e James Bond.

 

midsummer.cocktail- bere bellezza felicità

www.weheartit.com

 

Ma se poi ci fermiamo a riflettere
ci sono anche altri cocktail:
quelli della salute , come le centrifughe
e quelli delle emozioni, dove tante
sensazioni e sentimenti
si mescolano insieme (più o meno con successo).

 

centrifughe verdura frutta coktail bellezza shaker

junglam.com

 

Perché mescolare,
mixare, scuotere
in qualche modo ci aiuta.
E’ come fare programmi e poi mandarli all’aria.

 

 

daniel craig -james bond shaer

Daniel Craig

 

E non è un caso che questo ci porti a recuperare,
questa primavera,
un gesto “beauty” antico, aggiungendo un tocco di innovazione.

 

juicy shaker lancome rossetto pigmenti olii bifasico

lancome.it

 

 

Perché prima dei rossetti, dei lucidalabbra,
dei burro cacao, c’erano gli olii e i pigmenti.
Da mischiare e applicare.

 

audrey rossetto pigmenti

Audrey Hepburn

 

 

E oggi questo gesto rivive in un mini shaker da borsetta.
Disegnato nel 1946 da niente po-po-di-meno-che il creatore di Lancôme,
Armand Pertitjean e attualizzato da un applicatore “cushion”
che inaugura un nuovo modo di mettersi il rossetto: picchiettando grazie a Juicy Shaker.

 

 

Juicy-Shaker-lancome bifsico rossertto lucidalabbra

lancome.it

 

Per cambiare.
Per dare una “girata” al nostro modo di truccarci”.
Per darci, come sempre, un tono.
Per divertirci nel colorare le nostre labbra e, di riflesso,
anche il nostro umore.
Perché “shakerare” anche per ritoccarci
il trucco in bagno in ufficio
è un gesto allegro. Oltre a darci un aspetto migliore.

 

Marylin Monroe diva - trucco

Marilyn Monroe

 

Quindi, per dirla alla Beyoncé “shake it”.
Cosa ne pensate?

Latest Comments
    • Ilaria Valentinuzzi

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *