VOCE DEL VERBO “STILE DISCUTIBILE” SU UN UOMO

Che il caldo dia alla testa alle persone è una certezza.

Come quella che vede,  allo scoccare di ogni estate,
i nostri occhi posarsi su abbigliamenti che mai vorremmo vedere.
Sugli uomini (ma non solo).

 

checco-zalone-sole-a-catinelle_maglia_che_guevara-stile-uomo-sciovoloni-cosa-non-mettere-estate-non-si-dice-piacere-bon-ton-buon-gusto-buone-maniere
Sole a catinelle, 2013

 

Come se aspettassero proprio il primo raggio di sole
per far emergere il tamarro che è in loro.

 

carlo-verdone-e-claudia-gerini-nel-terzo-atto-di-grande-grosso-e-verdone-stile-uomo-sciovoloni-cosa-non-mettere-estate-non-si-dice-piacere-bon-ton-buon-gusto-buone-maniere
Grande, Grosso e Verdone, 2008

 

 

E non è solo una questione di catenine,
canotte e tute da ginnastica.
Ma di manifestazioni molto più profonde.
Casi inspiegabili anche per Super Quark.

 

Due Date
Parto col folle, 2010

 

Come:

1.
I Pantaloni a tre quarti
(e non parliamo dei risvolti “acqua in casa – mostra caviglie” che hanno ahimè spopolato quest’inverno).

Da ricordarsi sempre che i pantaloni su un uomo
sono o lunghi, o bermuda.
Nessun altra lunghezza.
Nessuna licenza poetica è ammessa.

 

stile-uomo-sciovoloni-cosa-non-mettere-estate-non-si-dice-piacere-bon-ton-buon-gusto-buone-maniere
Mariano Di Vaio

 

2.
Ciabatte
Non siamo al mare.
Non  è igienico.
E se non avete fatto la pedicure
(non è una cosa che impatta sul testosterone state tranquilli) è una scena da film horror. Anche se siete Leonardo di Caprio.

 

einstein-ciabate-stile-uomo-sciovoloni-cosa-non-mettere-estate-non-si-dice-piacere-bon-ton-buon-gusto-buone-maniere
Albert Einstein

 

3.
Sciarpe. Sciarpine. Sciarpette. Lembi di tessuto sul collo.

La domanda “marzulliana” sorge spontanea: siete dei narcisi o solamente siete stati travolti da un insolito torcicollo in un azzurro mare d’agosto?

 

pashmina-pastello-e-occhiali-tondi-stile-uomo-sciovoloni-cosa-non-mettere-estate-non-si-dice-piacere-bon-ton-buon-gusto-buone-maniere
Osvaldo

 

4.
Marsupi

Non siete canguri (…)

 

stile-uomo-sciovoloni-cosa-non-mettere-estate-non-si-dice-piacere-bon-ton-buon-gusto-buone-maniere
Panariello

 

5.
Canotte

Sono opinabili anche su un Marines
scolpito e definito come un bronzo di Riace.
Figuriamoci su chi non lo è.

 

franchino-fantozzi-stile-uomo-sciovoloni-cosa-non-mettere-estate-non-si-dice-piacere-bon-ton-buon-gusto-buone-maniere
Fantozzi subisce ancora, 1983

 

6.
Sabot.
Si, i sabot.
Perché se sono osceni su una donna, figuriamoci su un uomo.

 

the-perfect-stile-uomo-sciovoloni-cosa-non-mettere-estate-non-si-dice-piacere-bon-ton-buon-gusto-buone-maniere
www.weheartit.com

 

7.
I calzini corti, bianchi, che cadono.
Tre requisiti che non vanno bene nemmeno singolarmente. Credetemi: dal calzino di un uomo si capiscono tante cose.

 

jacko-feet-moon-walk-jackeosn.-calzini-uomo-stile-cadute-non-si-dice-piacere
MIcheal Jackson

 

8.
Il costume a slip
È un accessorio sportivo.
Utile per fare sport.
Non per andare in giro per le spiagge.
Vi mettereste gli scarponi da sci al di fuori delle piste?

 

gigi-andrea-slip-acapulco-prima spiaggia a sinistra-stile-uomo-sciovoloni-cosa-non-mettere-estate-non-si-dice-piacere-bon-ton-buon-gusto-buone-maniere
Acapulco prima spiaggia a sinistra, 1982

 

Mi sono dimenticata di qualche altro mostruoso caso di “stile discutibile” su un uomo?

13 comments

  1. il borsello. specie se siglato vistosamente LV pur comperato ai grandi magazzini MAS o su qualche bancherella a San Gregorio Armeno. Ma pure da LV stesso, eh.
    Il borsello, il cui modello deluxe comprende – nella stessa cifra – i pinocchietti, gli ibridi calzoncelli da te giustamente additati e tanto ben descritti.
    Gli occhiali in testa, anche di sera, anche sui calvi.
    La camicia sbottonata fino ai testicoli, il petto villoso – che può piacere o meno ma se ornato di miriadi di goccioline di sudore fa schifo a chiunque – illuminato da un Cristo o un Padre Pio o in UR divisi dalla saetta.
    La camicia con il taschino, a maniche corte, da contabile del catasto, anche davanti al giudice delle separazioni.
    La maglietta che “ma se l’ho comperata l’altr’anno!” evidentemente “l’altr’anno” non avevi quei dieci insistenti chili sull’addome.
    La maglietta con il Che Guevara, con Homer, con motti nazi_catto_rivoluzionari, citazioni di scritturi dei quali si ignora la pronuncia del cognome. Chiedi, a mezzogiorno, a Fregene, ad un qualsiasi stabilimento, di leggere solo la copertina de ‘L’idiota’, autore compreso. Fallo con cento persone. Conta quanti saranno i Dostoevskij. Cerca di dimenticare il resto…

  2. Ok, propongo un raduno antimutandadamare per andare a picchiare chi s’è inventato l’orrendo costumino. Mio padre lo ha sempre portato e io c’ho ‘sto trauma da 27 anni. Dovrei chiedergli i danni.

  3. …..catene, catenine, catenoni, calzino bianco, tee-shirt sintetiche che al minimo accenno di sudorazione emanano esalazioni mefitiche…..
    E ancora: cosa ne pensate delle improbabili emulazioni del compianto Avv. Agnelli? Tipo orologio portato sul polsino della camicia e la cravatta “sopra” il golf?
    Giusto per iniziare sorridendo la giornata!

  4. I gioielli esibiti.. Bracciali d’oro, di pellami vari, con medagliette o ciondoli penzolanti, catenine o girocollo improbabili, sfoggiati con magliette o sulle inguardabili scollature.
    E le camicie a maniche corte!!!! Andrebbero vietate per legge!

  5. Mamma che scenario da incubo.
    Tra Pillow e te Ilaria, avete fotografato il pegggio del look di certi uomini.
    Per fortuna pochi.
    Io perdono i foulard e i pantaloni corti alla caviglia. Se ben portati stanno bene.
    Odio le camicie aperte fino all’inguine e i gioielli vistosi.
    E le canottiere, nemmeno al mare per favore…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *