LO STADIO E IL PUBBLICO FEMMINILE

Che lo stadio non sia più una concentrazione “pura” di solo testosterone non è una novità.
Da alcuni anni sono sempre più numerose, infatti, le “tifose”.
 
 
parisvsnyc.blogspot.com
Tutto questo sarà forse dovuto al bombardamento, 7 giorni su 7, a cui siamo sottoposte senza tregua (tra anticipi, posticipi e coppe)
 
sarà forse dovuto al fatto che la colonna sonora di casa nostra è “SkySport24” (chissà cosa potrà mai succedere in una notte?)
 
Sex and the City
sarà anche forse merito/colpa del fatto che la nostra vita privata è organizzata seguendo il calendario del campionato 
(perché se organizzi qualcosa quando c’è una partita di cartello #apriticielo).

A questo punto tanto vale appassionarsi, per un sano principio di osmosi o anche di mera sopravvivenza.
 
google images
Ma poi esiste anche la categoria di quelle stoiche che non cedono al richiamo del calcio e dello sport…
 

Latest Comments

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *