L’IMPERATIVO E’ : MISCHIARE

Quest’anno più che mai siamo chiamate al risparmio, parola del professor Monti.

 

Kate Middleton

 

Tutto ciò si traduce nel mettere mano alla fantasia e al nostro armadio.
Sex and the City
 
 
E’ un po’ come quando ritorni da un viaggio.
I supermercati sono chiusi, troppo tardi per andare al ristorante e quindi improvvisi qualcosa con ciò che hai in casa.
weheartit.com
 
 
Nuovi abbinamenti: audaci, al confine tra circo e buon gusto.

 

 

vogue.it

Creare, osare e non deprimersi con fantasie barocche e maxi bigiotteria (alla faccia delle crisi!)

 

FELPE E GONNE

GIOIELLO IMPORTANTE NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI

ABBINAMENTI CROMATICI AUDACI

 

vogue.it
Olivia Palermo

 

IL CAPPELLO COME DETTAGLIO DEL PROPRIO STILE

vogue.it

PEZZO VINTAGE E L’ULTIMO CAPRICCIO COMPRATO ONLINE O DA ZARA

 

 

Chi avrà la meglio?

60 comments

  1. Onestamente mi è sempre piaciuto sfruttare al massimo quello che avevo quindi… sono già fashion? 🙂
    A parte tutto, la moda si è adattata all'andamento del mercato e non c'è scampo!
    Nella foto di borsalino compare la cover del telefono che mi è arrivata oggi da ebay *_* e… Kate fa la spesa con l'iPad o vedo male?! 🙂

  2. Bello questo post! Beh, io al rsparmio ci vado da tutta la vita! Le griffe non me le posso permettere. La vera sfida è davvero quella di creare qualcosa di bello con il poco costoso, il reciclato, il regalato, il preso in prestito e cio' che non pensavi neanche più di avere dentro l'armadio!

  3. Non sono mai stata una vera vittima della moda.
    Ho l'armadio strapieno di roba perché mi diverte comprare nei saldi… E' difficile che compro a prezzo pieno, ma nei saldi do fondo alla mia fantasia, così ho un armadio ben fornito a poco prezzo 🙂

  4. Io sto utilizzando dei vestiti che ho comprato diversi anni fa e ancora mi stanno,magari aggiungendo accessori e/o modificandoli appena nelle lunghezze o negli scolli!!!un successone!!

  5. Gli accostamenti azzardati piacciono molto anche a me, solo da vedere indossati alle altre ragazze. Io so già risulterei ridicola!

    Alle felpe anni '80 ancora non mi sono abituata.

    I cappelli li ho sempre amati, soprattutto quelli a tesa larga. Bellissimo però anche il tuo Borsalino…ma non poteva essere altrimenti:-)

  6. Non sono per le esagerazioni, e non mi piace accostare cose troppo diverse.
    Da sempre compro pezzi importanti a cui abbino cose più semplici.
    In fondo tutto è possibile l'importante è il buon gusto, che non è cosa da tutti.
    Adoro i cappelli come te e ne ho di tutti i tipi che sfoggio e sfoggio e sfoggio.
    Quello che amo di più ha vent'anni è un colbacco di volpe rossa

  7. Da sempre adoro i cappelli, stupendi quelli che proponi tu!
    Mischiare è un ottimo sistema di "riciclare", approvo in pieno.
    Una fan di mezza età

  8. Be, è facile essere ben vestita (logico, un minimo di gusto ci vuole) quando hai due cabine armadio (una per i vestiti e una per gli accessori) stracolme. La vera creatività esce quando devi creare nuovi look utilizzando abiti nuovi mixati a quelli delle scorse stagioni o a pezzi vintage. Anche per scegliere una borsa o un abito vintage ci vuole "l'occhio lungo".

  9. Però facci caso.. le cene che rimedi con quello che hai in casa, generalmente sono le migliori!
    Potrebbe essere lo stesso con la moda! Anche se il rischio disastro totale è molto molto concreto!!:)

  10. Chi avrà la meglio tra la crisi e la fantasia? Ma io spero la fantasia. Se ben dosata nel vestirsi, porta allegria.
    Buon tutto a tutti.
    Teresa d.

  11. Quanta audacia…ma anche quanti clown…e li ho visti tutti!!! Bella la cappa rossa. Un po' eccessivi i guanti attaccati, ma hanno qualcosa di surrealistico alla Schiaparelli 😉
    Il cappello ti sta bene anche con la tesa che copre lo sguardo…così misteriosa! 😉
    All'inizio del post pensavo ti volessi riferire al nuovo programma di Carla Gozzi, Guardaroba Perfetto….anche

  12. Mixare mi ha sempre intrigato, l'ho sempre preferito ad essere " impacchettata " in una boutique.
    Comunque la clutch a forma di bassotto me la perdo volentieri.
    Baci

  13. Mi piace mischiare, osare e qualche volta rischiare! i passi falsi qualche volta sono proprio dietro l'angolo… ma è così divertente! La mia più grande passione i cappelli! Gli occhiali con gli strass e le collane con le piume.. però riesco ancora ad evitarle! 😉 A presto

  14. Ragazzi, se lo dice Monti-bis io ce credo! anche se al mischiare preferisco il ravanare, negli armadi della nonna, nei mercatini sgarruppati, nelle fiere d'artigianato.
    Non mi piacciono molto i colori fluo mentre via libera a abbinamenti cromatici tipo vestito viola e calze gialle.
    Baci e post interessanti as usual

    simo
    https://fruhlingdesign.wordpress.com

  15. Risparmiare si, osare certi abbinamenti un pò meno!! Eheh Comunque ho notato che in libreria sono usciti diversi libri stile "guardaroba perfetto" per sfruttare al massimo quello che si ha… sarà l'aria che tira…

  16. Certi accostamenti proposti dalla moda, sinceramente, mi fanno accapponare la pelle! Io non l'ho mai seguita, ne sono inevitabilmente influenzata come tutti, ma tendo ad avere un mio stile e a scegliere cosa indossare a prescindere. Ti ringrazio per il commento e per la graditissima visita, un caro saluto

    Viviana

  17. In tempi di crisi, cerchero' di evitare il superfluo e mi concentrero' su pochi pezzi ma buoni..magari accessori ( che quelli non bastano mai..)!
    Buona giornata!

  18. Io un pochino ho sempre risparmiato, anche dalle baghette, risparmiavo risparmiavo o per delle spese improvvise o per dei piccoli oggetti del desiderio XDDDD, in ogni caso io penso sempre che prima di compra bisogna pensarci sempre bene, e di non aver troppa paura di comprare poco, ma meno, se il meno è stupefacente :)))
    Bacioni Clo

    P.s La kate che va a fare la spesa è troppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *