LEGGERI COME L’ARIA DI MARE

Ecco come bisognerebbe vivere,
leggeri come l’aria di mare.

 

ponti-mare-relax-leggerezza-animo

weheartit.com

 

 

Quella che respiri a pieni polmoni
dopo un intero inverno. Quando per la prima volta
(solitamente per me coincide con la prima vacanza utile,
ovvero Pasqua o i ponti) torni al mare.

 

 

respirare-ponti-mare-relax-leggerezza-animo

weheartit.com

 

Quando al sole ti accorgi quanto sei bianco,
quando incominci a spulciare l’agenda su
come cadono i ponti e inizi a sognare le vacanze
estive.

 

ponti-mare-relax-leggerezza-animo-primo sole

weheartit.com

 

Perché, se ci pensiamo bene,
è quella leggerezza di pensieri che ci porta
ad affrontare meglio situazioni più pensanti.
Gravose, importanti.

 

svago-vacanze-ponti-mare-relax-leggerezza-animo

pinterest.com

 

Ma anche a ridimensionare i problemi stupidi.
Perché, spesso, se ci si stacca un secondo ad
osservarli da un altro punto di vista ci si accorge che
alla fine sono dettagli, non problemi.

 

bridget-jones-problem-ponti-mare-relax-leggerezza-animo

Il diaro di Bridget Jones, 2001

 

Quindi il mio buon proposito per questa primavera
(perché se non ci ripromettiamo qualcosa,
un obiettivo, una sfida ogni stagione non ci sarebbe
davvero un “cambio”) è vivere con più leggerezza.
Prendermi così meno sul serio,
affannarmi solo per le cose più importanti
e programmare l’estate.
Con ampio anticipo.

 

programmare-estate-anticipo-ponti-mare-relax-leggerezza-animo

weheartit.com

 

 

Voi? Siete già entrati in questa modalità?

Latest Comments
  1. Anna

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *