LE UNGHIE

Sia gli uomini che le donne dovrebbero curare le unghie delle mani (e anche dei piedi).
Edward mani di forbici – 1990

Non è necessario affidarsi unicamente ad una manicure professionale: basta tenerle pulite, corte (soprattutto se si è uomini) e tutte della stessa lunghezza.

Il Padrino – 1972

 

L’ideale sarebbe smetterla con la onicofagia e non torturare le nostre cuticole (con tanto di rivolo di sangue)
google imagine
Nel caso delle fanciulle lo smalto deve essere sempre tenuto “sotto controllo”: va rimosso alla prima “sbeccatura”. Lo smalto rovinato da un’idea di disordine e di poca cura.
verycool.it

 

Un consiglio: tenete sempre nel cassetto della scrivania, prodotti per la rimozione rapida (il progresso ci ha liberate dall’uso forzato di acetone e batuffolo di cotone)
Sephora
KIKO Milano
Gli smalti trasparenti e neutri sono i più raffinati: ideali in ogni occasione e per le cerimonie.
Dior

 

Lo smalto rosso laccato è un classico ed un tempo era l’unico colore ritenuto non volgare.
Marilyn Monroe
La moda è riuscita, di recente, a sdoganare questa “regola”, lasciandoci libere di sbizzarrirci con i colori.
Chanel – estate 2011
(donano molto anche con l’abbronzatura)

 

Chanel – I nuovi colori per l’inverno 2012
(Graphite, Peridot, Quartz)
Per fortuna, disegnini applicazioni e brillantini , restano sempre confinati nella lista nera degli smalti.

 

Che ne pensate?

19 comments

  1. continuo pensare che oltre al trasparente l'unico colore che posso accettare è il rosso nelle varie declinazioni.

    Mi fanno sorridere le ragazzine con questi smalti gialli, blu, fango, ma per farmi sorridere devono essere proprio giovanissime !

    non ne posso più di vedere blog che dedicano innumerevoli post a questi colori..anche se lo chiamiamo "mimosa" ….o

  2. Ormai lo smalto non me lo metto più: non riesco a metterlo bene e poi uso molto le mani e quindi mi si sbecca sempre e tenere le unghie così proprio non mi va.
    Comunque per quanto riguarda il colore, mi piaceva sbizzarrire però bisognava tenere conto anche della forma unghie: con unghie troppo lunghe c'è il rischio di sembrare una "strega". Inoltre adesso mettono in vendita dei

  3. Penso che il tuo blog sia una piccola bibbia! ahah
    hai ragione io non sopporto quelle cose barocche come i fiori in 3D sulle unghie! Sono belli i colori nude, i colori pastello… qualche tonalità metallizzata (pochissime tipo il blu). ma poi basta… anche perche pochi hanno l'accortezza di fare sempre mani e piedi uguali, che secondo me è d'obbligo.
    Bè per quanto riguarda il

  4. Sono d'accordissimo con il commento di AlmaCattleya sul fatto che lo smalto ha avuto successo SOLO perche' proposto da Chanel. Immagino Coco, la sua espressione inorridita nel vedere lo scempio che si fa in suo nome…e non solo per gli smalti!!! Per me, esiste solo lo smalto trasparente, al massimo rosa tenero e…ROSSOLACCA.
    Una fan di mezza eta'

  5. Concordo. Per quanto riguarda gli smalti prediligo quelli laccati, di qualsiasi colore basta che si adatti alla mia carnagione (es. non uso mai lo smalto nero perché fa a pugni con una carnagione ambrata come la mia), che sia abbinato all'outfit indossato (non sia mai che debba uscire vestita coi toni del rosso, blu e bianco -stile 'marinaretto', i colori che più indosso in estate&#39

  6. Terrificanti i decori sulle unghie, brillantini o disegnini-paesaggi che siano! Capisco che debbano lavorare anche gli istituti di bellezza, ma non a scapito del buon gusto!
    Che incubo!
    Giovanna

  7. Me che bello leggere e seguire i tuoi post anche in vancanza!!!Sempre attualissimi, voglio esprimere il mio parere super negativo sulle unghie decorate, anche su quelle col °french°, spero si scriva cosi, sanno proprio di finto lontano un chilometro…pollice verso per i colori scuri. Orrore.
    Lucia

  8. Ciao! Grazie del commento sul mio blog (Borse Furla). Sono passato a dare uno sguardo al tuo…davvero molto carino. Ho scorso i vari articoli e penso davvero che l'Italia si stia confermando come il paese dei Cafonal. Direi che con il blog ti sei data una missione non da poco. Ti seguo! A presto! 😉

  9. Sono una di quelle che mette quasi sempre smalto rosa o trasparente. Solo perchè si vede meno, quando si rovina 🙂 anche se qualche volta gioco un pò con i colori!! Non sopporto decorazioni e brillantini!!

  10. Per lo smalto sbeccato c'è un rimedio: mavala fa tutta un linea stupenda per indurire gli smalti e farli asciugare subito. Utilissima. Ahimè sulle mani mi si sbecca comunque perché le lavo in continuazione, oppure con le chiavi, la bici etc… allora ho optato per i colori sui piedi e per le mani quello trasparente. So che non è il massimo ma solo così sono sempre in ordine.
    Gli smalti

  11. perchè gli smalti di chanel sono per ragazzine senza gusto?
    a parte questo ci vorrebbe una legge che vietasse unghie simili a quelle dell'ultima immagine! Demodè, grezze, pacchiane e soprattutto..finte!
    sono per il rosso, il nero, e e tinte neutre!
    non si possono vedere smalti azzurri, rosa, gialli, forse per le elementari, quando usavamo fare un'unghia per colore!!:)

  12. Siete davvero sicure che non si può avere il rosso ai piedi e il neutro alle mani? Io quasi sempre così oppure lo stesso colore. Orripilanti i disegnini e i brillantini, mai piaciuti. Nemmeno sotto i 13 anni.
    Teresa d.

  13. Mi fai morire dalle risate, mi piace troppo leggere i tuoi post…praticamente ho letto tutte le pagine ;)))
    Leggendo questo post comunque mi è venuto subito in mente una frase “Less is more”…sono sempre stata dell’idea che le unghie più sono semplici e più sono belle e fini. Mi viene da star male quando vedo unghie come quelle dell’ultima foto oppure quelle unghie lunghissime da strega con i colori sgargianti…ORRORE!!!
    Un abbraccio,
    Eni

    http://eniwherefashion.blogspot.it

Rispondi a ristorato@gmail.com Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *