LE SORPRESE

Le sorprese non sono sempre gradite, soprattutto se sentimentali.

Indovina chi viene a cena?, 1967

 

Programmare e pianificare può salvaguardarci da scene che non vorremmo vedere: come, ad esempio, tradimenti, sotterfugi, rovinare delle sorprese che potremmo a nostra volta ricevere.
Sara Jessica Parker in Sex and The City, 1998




Tiffany & Co




Per non parlare del fatto che, in virtù della legge di Murphy, è matematico che se noi andremo a trovare a “sorpresa” il nostro amato che vive in un’altra città, lui avrà sicuramente avuto la stessa idea. 

google images

 

Resta il fatto che stimolare la nostra curiosità, il nostro spirito di attesa, la nostra capacità di sorprenderci e di emozionarci, è sempre una cosa bella e “anti-depressiva”. 


 
Per tutte queste ragioni, è nata e approdata in Italia, per salvarci dalla monotonia, Glossy Box. 

 
 
Una sorpresa, un appuntamento fisso programmato.
E’ un po’ come il Natale, non sai cosa aspettarti ma sai che arriverà. 

Una volta al mese per ad un accessibile prezzo, arriverà casa o in ufficio, una scatola elegante e raffinata. Curata nei minimi dettagli. Proprio come accade nei negozi di lusso. 

 
Contenuto? Prodotti delle migliori marche internazionali (se si sanno prima che sorpresa è?), nei formati idonei anche per viaggiare in aereo (ed evitarci un beauty grande come il carapace di una tartaruga). 

 
Secondo il principio della  “par condicio”, esiste anche nella versione per il mondo maschile: ogni tre  mesi vi arriverà la vostra Glossy Box, ovviamente e rigorosamente nella versione grigia. 

 
Glossy Box per Uomini
 
Cosa ne pensate? Quali sorprese vi piacerebbe ricevere? 

 

Follow Non si dice piacere - La moda passa, lo stile resta

Latest Comments
  1. M.
  2. M

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *