LE ATTESE

Non si può far nulla per accelerare un momento.
Perché le attese, sia quelle positive che quelle negative, snervano. 

 
google images
Perché ti senti davvero in un limbo:
impotente e costretto ad aspettare. 

weheartit.com
Nella vita, purtroppo, non esiste il pulsante “avanti”,
non si può saltare direttamente all’ultima pagina.

 

 
google images
Ma se ci pensiamo bene,
questa sensazione, ti fa sentire “vivo”.
Il cuore e lo stomaco sono percepibili, nitidamente.
 
 
9GAG.com

Puoi sentirne la presenza in molti frangenti della vita:

prima di  andare in chiesa per sposarti,
durante i nove mesi di gravidanza,
in quei minuti prima di sentire il tuo nome chiamato  per entrare ad un esame,
quando aspetti l’esito di un referto e una persona che torni dalla sala operatoria,
la risposta su whatsapp che non arriva (anche dopo che si è aggiornata l’ora a fianco “ultima visita oggi alle…”)
 
how-insensitive0.blogspot.it

Quello che ci fa fremere è il non sapere.
Il non governare.
L’essere inerme.
E non ci sono camomilla o valeriana che tengano.

L’unica cosa che da fare è controllare e gestire l’ansia,  visto che l’attesa va da sè.
 
weheartit.com
Non farsi sopraffare.
Renderla un buon momento “produttivo” di buoni propositi, di pensieri positivi e di bilanci.
 
shadowtext.net

ça va sans dire, la teoria è sempre più semplice  e logica della pratica.
Ma se fossimo “nati imparati” che gusto ci sarebbe?
 

google images
A voi quali attese hanno particolarmente segnato?

Latest Comments
  1. Bri
  2. S
  3. Teresa d. - moda anter
  4. Anonymous

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *