INAUGURAZIONE – negozio

Non capita tutti i giorni  di essere invitate all’inaugurazione di un nuovo negozio. 

Come per qualsiasi evento è bene conoscerne l’orario, se è previsto un “dress code” da rispettare e di che tipo di negozio si tratta.

 
 
Come quando si è invitati alle sfilate di  un “monomarca”, è sempre apprezzato l’omaggio al/alla padrona di casa indossando un suo “pezzo” (non è necessario il “total look” -che fa poco persona che sa vestire e molto persona banale da “pagina patinata”-).
Nel mio caso, sono stata invitata all’apertura di un “concept store”: dopo il successo dei negozi di Salo’ (Brescia) e Shanghai (Cina) “Dada Meeting Point” apre nel cuore del centro storico di Milano.
Dada Meeting Point
via Gian Giacomo Mora, 12 – Milano
Un luogo magico e surreale dove poter trovare abiti, oggetti ed ispirazioni caratterizzati da una ricerca di tendenze puntuale ed intelligente.




Non possedendo (ancora) nessun pezzo dei giovani talenti emergenti ho pensato di optare per:

ASOS
(abito semplice ma ricercato)




Chloé
(facendo ancora caldo cerco di “godermi” il più possibile i miei “pezzi” preferiti estivi)

 

Roberta Di Camerino
vitage anni ’70

(semplice ed unica, un dettaglio non trascurabile)
Cammeo anni ’70
Catena in oro rosa ‘800
Catena Chanel anni ’80
(per impreziosire il vestito ho pensato di mischiare delle collane molto diverse fra loro 

ma che insieme rendono, a mio avviso, un effetto armonioso)
 
Come vi vestireste/siete vestiti in simili occasioni? 

P.S. 

Nel dubbio il tubino nero, abbinato ad accessori di stagione (che non omaggino necessariamente il brand od i marchi presenti nel negozio), non potrà mai farci sfigurare (permettendoci anche di andare all’inaugurazione direttamente dall’ufficio)




grazie alla mia mamma, per avermi educato alle “cose belle” ma, soprattutto, per farmi fare “dei giri” con le sue cose
Latest Comments
  1. Anonymous
  2. S
  3. Anonymous
  4. Anonymous

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *