IL CAFONE CHE C’E’ IN "NOI" – parte I

Alcuni giorni fa, leggendo i quotidiani mi sono imbattuta in un articolo intitolato “Il ritorno della Canottiera bianca”: Umberto Bossi l’ha ufficialmente ripescata nel suo armadio per sfoggiarla ad una festa nel cremonese.

Umberto Bossi – estate 2011

foto di Stefano Cavicchi – corriere.it
Guardandola, mi ha fatto venire subito in mente che avrei potuto creare una nuova “etichetta”, in contrapposizione a  quella “Questione di stile” .

Proprio come esistono situazioni, dettagli, fotografie che colpiscono per la loro raffinatezza, ce ne sono altre degne di nota per il loro essere così “cafone”.

Umberto Bossi – estate 1994 – Costa Smeralda

foto di Massimo Sestini
La canottiera (di qualsiasi colore) su un uomo, oltretutto di una certa età, non aitante, bianchiccio, a mio avviso “non si può vedere”.
Cosa ne pensate?
P.S.
Ho bisogno del vostro aiuto: se avete suggerimenti, trovate / fate fotografie che a vostro avviso sarebbero perfette per questa “rubrica”, vi prego di caricarle sulla LA PAGINA DI FACEBOOK di Non si dice piacere, così da darmi la possibilità, a mia volta di inserirle nel blog!
Grazie per l’aiuto e per il sostegno!
Latest Comments
  1. Anonymous
  2. Anonymous
  3. Anonymous
  4. Bri
  5. annalisa
  6. Anonymous
  7. Anonymous

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *