IL BON TON DEL CITOFONO

E’ difficile spiegare scientificamente le ispirazioni.
 
google images
 
Situazioni, frasi, illuminazioni e spunti, appuntati sull’inseparabile agendina,
a volte per chi scrive o crea sono risorse più preziose della Biblioteca di Alessandria.
 
Spesso però gli spunti vengono da associazioni di idee+parole+immagini o per esperienze altamente stimolanti.
google images
 
 
Come per questo post.
Indovinate com’è nato:
Vendita porta a porta? acqua
Vicino di casa invadente? acqua
Scherzi nel cuore della notte? acqua
Esperienze  personali? fuochino
Racconti di amici o conoscenti? acqua
Associazione di parole? fuoco
Metafora di una trasmissione radiofonica? Fuoco
Invito come sua Ospite dalla più amata dagli italiani? Bingo!
A pochi giorni dalla mia gita romana nei celeberrimi studi Rai di Saxa Rubra,
riflettevo su come le persone si relazionino spesso in modo bizzarro con il citofono.
Pronta per la diretta.
Ansia ai livelli.
@Citofonare Cuccarini
photo by Instagram @nonsidicepiacere 
Invenzione fondamentale dopo la scomparsa,
per i soliti e tanto temuti tagli di budget, della categoria professionale del “paggetto” nelle case.

La Bella e la Bestia, 1991
Una volta le persone venivano annunciate, oggi il processo si è snellito (per il 98% della popolazione)
con il gesto autonomo della pressione del dito su un pulsante.
Ecco alcuni consigli sul corretto utilizzo:
– I citofoni, grazie anche all’evoluzione tecnologica, sono dotati di campanelli potenti. Basta una leggera pressione, non serve tener premuto il pulsante  per più di un secondo;



google images

 

 
 Usare il citofono come uno strumento musicale, non è da “simpatici” ,ma da patetici. Proprio come nella moda, i fronzoli vanno sempre eliminati per non sembrare cafoni;
 
google images
 
– Il postino suona sempre due volte. Noi no, a meno che non siamo dipendenti di Poste Italiane;

Benvenuto al Sud, 2010

 

 
– Bisogna ricordare che le sorprese non sono sempre gradite e che è buona norma telefonare prima di piombare in casa delle persone?


Sex and the City
– Non insistere oltre le due volte se non dovessimo aver risposta.
E’ evidente che la persona che cerchiamo o non è in casa, o non ci vuole vedere;


Chanel

 

– Quando invitiamo, ricordiamo sempre ai nostri ospiti il nome / numero sul citofono:
proprio come recita la trasmissione radiofonica di Lorella Cuccarini “Citofonare Cuccarini”.


Pronta per la diretta, voi?
@Citofonare Cuccarini – Dicembre 2012

photo by Instagram @nonsidicepiacere 

 

Infine, una cosa è certa.
Gli scherzi lasciamoli ai ragazzini.
Perché sono cose che non fanno “giovane” ma “ridicolo”.


The Simpson

 

69 comments

  1. …tu hai visto Lorella del mio cuore dal vivo e sei stata proprio sua ospite? Oddio…mi congratulo con te e gioisco! Che bella cosa sapere che nel mondo dei blog c'è anche chi può permettersi di fare strada con le proprie parole!
    Un abbraccio!

  2. Grazie per il sostegno e per i complimenti.

    Sono molto felice di condividere con voi il lato ironico delle mie battaglie personali. 🙂

    @Berry sono stata già ospite della mitica Lorella Cuccarini a novembre e dicembre dello scorso anno, ma solo telefonicamente.
    Questo giovedì, 21 febbraio, andrò a Roma Ospite e la conoscerò.
    Ovviamente vi "tormenterò" con

  3. Che bello!!! Che meraviglia!!!!
    Mi ero persa questo scoop; purtroppo in periodo sfilate sfioro il collasso psicofisico. Sono davvero felicissima. A che ora avverrà tutto ciò? Io sarò a Milano, spero di riuscire a connettermi. Altrimenti prima o poi ascolterò tutto via computer.
    Giubilo!!!
    Il post è delizioso come sempre; saggi consigli e poi devo dire che una delle cose che più mi

  4. Idea geniale questo post! Pensa che il mio citofono è il N. 1, quindi, TUTTI, di, TUTTI, citofonano a me per qualsiasi motivo…Odiosi!!
    In bocca al lupo per giovedi, sarò di certo incollatq alla radio.
    Giulia

  5. …..davvero sarai giovedi in trasmissione?? Mi era capitato di ascoltarti un'altra volta,per caso, sicuramente non mi perderò la puntata in "presenza" diretta!
    Complimenti.
    Una fan di mezza età

  6. Sei oltre che geniale, mooooolto terra terra, perchè il citofono a volte sarebbe da scollegare :-)adesso sono morta dal ridere perchè mentre leggevo il tuo post il mio citofono ha suonato 3 volte e per 3 volte ho aperto, ed era un coriere della DHL che ogni volta si scusava ma mi chiedeva se conoscevo i destinatari dei pacchi perchè non li trovava !!! Buona giornata ! ♥
    Rispondi

  7. Ma infatti, quanto rompe la gente quando si attacca al citofono e ti fa Stalikig suonando in continuazione? Comunque, ti prego fai un post simile a questo anch per le telefonate! 🙂 un bacio

  8. … e il commercialista del piano di sotto che non ha mai le chiavi e citofona da noi in ufficio con una puntualità disarmante? Stampo il tuo post e glielo recapito .
    Sei grande!
    baci e in bocca al lupo… vogliamo sapere tutto tutto di come è andata con la più amata dagli italiani.

  9. POst delizioso come al solito ma devi aggiungere una piccola eccezione : nel caso in cui citofonate a casa di Lenù premete pure per venti o trenta secondi di fila perché altrimenti non lo sentirà mai! Sono l'unica ad avere un citofono che fa un rumore impercettibile? ^.^
    Lenù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *