ICONE DI STILE. QUANDO NON COPIARE SAREBBE UN SACRILEGIO.

Talvolta è meglio cospargersi il capo di cenere.
Fare due passi indietro e copiare, imparare da chi per natura o per merito ha un “qualcosa”  in più rispetto a noi. 

Super Vicki

 

Chiamatelo talento, intuito o dono.
Una cosa è certa: lo stile è quella capacità innata di essere sempre perfetti in ogni situazione, di non essere mai sguaiati e il più delle volte “eterni”. 

 


Coco Chanel lo diceva (e come un “memento mori” è stato inserito nel nome del blog così da non dimenticarselo mai) “la moda passa e lo stile resta”.

Coco Chanel, 1936
photo by vogue.com
 
Perché se la macchina del tempo di Doc. di Ritorno al Futuro funzionasse a dovere
una Grace Kelly, uno Steve McQueen piuttosto che una Audrey Hepburn catapultati in qualsiasi stabilimento balneare del 2013 non sarebbero mai fuori luogo.
Anzi.

 

Perché si, il bianco, le righe, certe forme di occhiali (soprattutto se nere o tartarugate) non smetteranno mai essere di moda.
Pablo Picasso

 

Anche se i giornali ci vendono la notizia come se fossero una tendenza di stagione.

Quindi, rifacciamoci gli occhi e prendiamo appunti.
Perché la classe non è acqua, soprattutto al mare. 


Cosa ne pensate? 



p.s. se volete maggiori informazioni sui vestiti e accessori scorrete il cursore sopra all’immagine e…puff.. magia!
Latest Comments
  1. Anonymous

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *