E ANCHE QUESTA FASHION WEEK…

E’ quel click della macchina fotografica la vera colonna sonora della fashion week.
O forse quel silenzio che si crea un attimo prima che la sfilata inizi.

 

mfw2014-non-si-dice-piacere-bon-ton-laura biagiotti
Sarà anche la cornice del Piccolo, ma quando le luci si spengono..
#LauraBiagiotti
instagram.com/nonsidicepiacere

 

L’emozione di quando si spengono le luci.
Quando il fiato si fa più corto.
Come a teatro. Perché la settimana della moda è uno spettacolo.
E tutti ne sono spettatori.
In streaming, via Instagram, dal vivo, su Twitter o Facebook, a bordo di un auto.

 

settimana della moda-alessandra-airò-little snob thing-non-si-dice-piacere-Ilaria-valentinuzzi-frenci-bello- mfw-fiesta fashion
Gente che fa cose e vede gente. E gente che twitta, pinna e tagga.
instagram.com/nonsidicepiacere

 

Perché si dice che donne e motori siano un connubio perfetto
e fino all’altro ieri avrei completato la frase con “per l’uomo”.
Invece ti trovi a scoprire che ci sono auto che non passeranno mai di moda,
come la Chanel da sempre dall’armadio di mia mamma che prima o poi sarà mia (vero?),
e che la mitica Fiesta non è solo da città ma può essere anche da “pista”.
Basta salire, abbassare la radio e ascoltare il motore.

 

ford fiesta marathon- non si dice piacere- motor box-blogger
Cioè mica pizza e fichi
[e faccio la ruota come un pavone]instagram.com/nonsidicepiacere

Perché snobbare, criticare e addirittura ripudiare la settimana della moda è una posa.
Snobbismo da addetti ai lavori e da milanesi incalliti.

 

 

cadute di stile-carrie-fall-passerella-catwalk-sfilata-non-si-dice-piacere
Sex and the City

 

Ma un po’ di colore, movimento e visi nuovi hanno il loro perché.
Perchè il delirio da “fashion week” non è poi così male.

ietta tata -tata- fashion week-non-si-dice-piacere-blog
Zia Ietta

 

Sopratutto se sei, come me, la classica nevrotica milanese.
Tipo mando una mail mentre bevo il caffè-leggo il giornale- metto il top coat.
Perchè una maratona di feste, baci, abbracci, amici, pseudo-amici,
conoscenti e #fordfashion personalizzate, alla fine non sono male.
Dopotutto è un tour de force “ben vestito”.

wallmark -prize- 2014- non si dice piacere-mfw- settimana della moda-blog
Una delle cose più belle delle #mfw sono i premi.
Emozione e creatività
#Woolmarkprize
instagram.com/nonsidicepiacere

 

 

Ci rivediamo a giugno, passando prima dal frullatore del “Salone” e del “Fuori Salone”.
Altrimenti di che cosa potremmo lamentarci?
Non abbiamo nemmeno più le mezze stagioni, che non esistono più, da criticare…

nike-relax-fashion week-settimana della moda-airmax-non si dicepiacere
Anche il penultimo giorno della #mfw è andato.
Meno male che avevo voi #airmax
instagram.com/nonsidicepiacere

Voi cosa ne pensate della settimana della moda?

 

dsquared2-sfilata-mfw2014-non-si-dice-piacere-bon-ton
… e il meglio lo si lascia sempre alla fine.
Come fosse un dessert.
#perturbedwonderful #dsquared2
instagram.com/nonsidicepiacere

 

 

25 comments

  1. Io non ci sono mai stata, ma non mi sembra affatto male! Credo che abbandonare per una giornata i nostri impegni frenetici per immergerci in questo mondo di luci, colori e ‘click’ delle macchine fotografiche, abbia il suo grande fascino 🙂 Un bacio e buona serata. Giada Mitzilove

  2. Immagino sia bellissimo parteciparvi e comunque sia una esperienza bellissima. Io mi sono limitata a guardare le immagini e qualche filmato dal web ed a inserire un post con le mie preferite nel mio blog. Magari in futuro chissà…..complimenti per il post, davvero bello ed originale.
    Ciao,
    Eni K.

    http://eniwherefashion.blogspot.it/

  3. Io penso che sia uno dei momenti più belli dell’anno e che viverlo significhi riuscire ad assaporare, anche per qualche istante un pò di magia.
    Ho fatto carte false per essere a Milano quest’anno e ci ero quasi riuscita, finchè la mia bimba si è ammalata ed ho dovuto rimandare. Mi spiace, io non sono come quelli che dicono: “Che due palle sta settimana della moda”, oppure “Meglio lo shopping o stare a casa a fare frittelle”, io lo sogno da quando ero bambina… Per cui credo che sia un’esperienza meravigliosa che almeno una volta nella vita bisogna riuscire a concedersi. Chissà se prima o poi capiterà anche a me! 🙂

    P.S. Bellissima la tua Fiesta personalizzata! ;D

    Un abbraccio,

    Benedetta

    http://www.daddysneatness.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *