DRESS CODE

Arriva un invito a casa.

“Pinco Pallo e Panca Pilla, invitano Tal dei tali, per bla bla, Paese di pufflandia, alle ore X, cravatta nera

 
Panico. 
Come interpretare il fantomatico “dress code”?
 
Per prima cosa, non vediamolo come nemico, ma come alleato per non essere mai fuori luogo. Avere delle indicazioni in anticipo ci permette di non cadere nei due rischi più comuni, ovvero nell’abbigliamento “sotto tono” o, al contrario, essere vestite in modo molto più elegante del dovuto.
google images
E’ buona norma leggere bene l’invito: oltre alle indicazioni generali, considerare  anche ora, luogo e stagione in cui si svolgera’ l’evento: saranno fonte di ispirazione per scegliere al meglio cosa indossare.
 
Il “Dress Code” significa “abbigliamento consigliato” e, come tutte le cose, ha avuto delle evoluzioni negli ultimi tempi. Alle tradizionali “regole”, si sono aggiunte alcune divagazioni, che rendono le indicazioni sugli inviti sempre più complicate.
 
Ecco una piccola guida per “non sbagliare”:
abito scuro /cocktail dress
 
Indica un’occasione semi-formale. La regola vorrebbe lui in vestito nero o grigio antracite, camicia bianca, cravatta classica dai colori scuri. “Lei” potrà scegliere un abitino elegante, non necessariamente scuro oppure il classico “tailleur”. Nel dubbio, possiamo sempre indossare il classico tubino scuro, accessori ricercati a seconda dell’occasione. Sono assolutamente da evitare minigonne inguinali e fantasie troppo eccentriche, come, ad esempio, vestiti “animalier”.
Barbie con tubino nero
cravatta bianca – white  tie:
 
Indica un’occasione formale. L’uomo dovrà indossare il frac, le cui parti principali sono la marsina, il papillon bianco,  il gilet e la camicia inamidata. Pur essendo l’abito maschile più elegante, va indossato solo se richiesto, pena assumere le sembianze del classico cafone di primo pelo. Le signore vestiranno un abito lungo, e potranno sfoggiare gioielli ed altri accessori eleganti e preziosi.
 
Non è adatto per le cerimonie (a meno che non sisvolgano di sera). L’occasione mondana più nota nella quale viene indossato, è sicuramente la consegna dei premi Nobel. Seguono le cene di Stato, incoronazioni, ricevimenti presso consolati ed ambasciate.
Barak Obama – foto di Ken Layne
cravatta nera/ black tie – dinner jacket:
 
Indica un’occasione elegante come serate di gala, prime di teatro e veglione di San Silvestro.
L’uomo dovrà indossare lo “smoking” e la signora l’abito da sera (ricordatevi che l’abito lungo va indossato solo dopo i 18 anni): abiti che vanno rigorosamente sfoggiati dopo le 20.00 e sono da lasciare nell’armadio per matrimoni, battesimi e qualsiasi tipo di cerimonia.
 
L’indicazione “cravatta nera” riportata sul cartoncino di invito, deve la dicitura al farfallino – papillon che è l’elemento fondamentale dello smoking, di colore  nero,  di seta o di raso. Il colore tradizionale dello smoking è il nero o il blu scuro (midnight blue, introdotto dal Duca di Windsor). Solo d’estate, specie nei ricevimenti all’aperto, si può indossare una giacca di colore bianco, purchè tutti gli altri elementi dello smoking rimangano invariati( molto di moda durante gli anni ’50 e ’60).
Sean Connery – 007, 1962
 
 
tight
 
E’ adatto alle cerimonie diurne particolarmente formali, se viene citato  sull’invito risulta praticamente obbligatorio per i signori (sicuramente lo sarà per i testimoni ed i papà degli sposi, che vestiranno sempre  lo stesso abito dello sposo). Per le signore è consigliato un abbigliamento formale ed elegante, ma da giorno: si ai cappelli eleganti, di tinte pastello.
 
Ricordatevi di lasciare il  vostro tight  nell’armadio dopo le 18.00 quando opterete per l’abito scuro.
Il tight è inoltre obbligatorio in particolari occasioni mondane, come ad esempio per entrare al Royal Enclosure dell’Ippodromo di Ascot.
Royal Enclosure – Ippodromo di Ascot
 
creative black tie – cravatta nera “rivisitata”
 
Indica un’occasione elegante ma semi-formale. Per l’uomo, è indicato lo smoking in combinazione con pezzi di tendenza o bizzarri: si può puntare sul gemello da camicia spiritoso, oppure una fusciacca colorata. Per le signore è apprezzato un abito da cocktail elegante, anche colorato o, in alternativa, un tubino nero con accessori creativi e sgargianti: divertitevi ed osate!
 
Gemelli – Paul Smith
Miu Miu – Pelle color verde acido
smart casual
 
Indicato per occasioni informali, ma che vogliono allo stesso tempo un abbigliamento curato. Ideale per i brunch domenicali, gite fuori porta, compleanni ed apertivi a casa di amici.
 La camicia è d’obbligo, ma i jeans ed i mocassini rendono meno formale l’abbigliamento.
 La giacca è consigliata, ma si può giocare con il velluto e le rivisitazioni vintage ed abbinarla con maglioncini in cashmere o cotone leggero.  Le fanciulle potranno optare per vestitini e scarpe basse, piuttosto che la camicia bianca con jeans.
Olivia Palermo
dressy casual
 
Indicazione di ultima generazione. E’ la via di mezzo fra l’abito da cocktail ed  un abbigliamento ricercato ma informale. In altre parole, per non sbagliare, meglio evitare jeans, scarpe sportive e t- shirt. 
Leighton Meester e Blake Lively 

39 comments

  1. Grazie molte per aver chiarito cosa impone l'etichetta in fatto di dress code per ogni occasione che ci si presenta.
    Sempre molto efficare il linguaggio e con esempi azzeccatissimi.

  2. ottimo. terrò a mente tutti i consigli.
    domanda: come vedi una fantasia frutto-floreale per un matrimonio a fine maggio in campagna? il tessuto è importante? il cotone va evitato?
    grazie

  3. il cotone non va necessariamente evitato, dipende dalla tramatura del tessuto.

    la fantasia mi sembra molto azzeccata rispetto al contesto in cui si terrà il matrimonio.

    riesci a girarmi una foto? grazie, a presto

  4. ciao, in ritardo, mi permetto di aggiungere qualcosa al commento della blogger in merito alla domanda se il cotone va evitato. Esistono cotoni bellissimi,morbidi al tatto, setosi, con fantasie stupende, che attraggono l'occhio su di loro e non sul tipo di tessuto. Certo hanno un prezzo "velenoso", ma il vantaggio della freschezza supera qualsiasi perplessita', soprattutto se

  5. Ciao a tutti, dico anch'io "SI" all'abitino di cotone fantasia per il matrimonio in campagna soprattutto se di mattina. La qualità bellissima è il "rasatello di cotone", luminoso e fresco oltre che elegante anche.
    Teresa d. – mezza età.
    Posso invitare tutti a leggere il mio blog?
    anter.it – Fashion & Life blog. Grazie se mi leggerete e Buona Pasqua.

  6. Grazie per i consigli sul cotone al matrimonio. A questo punto credo proprio che mi comprerò il vestito di cui mi sono innamorata.

  7. Ho un dubbio…
    … sono stata invitata con il mio fidanzato a un'inaugurazione alle 19 e 30. Sull'invito c'è scritto solo "abito scuro". Lui quindi metterà un completo scuro… appunto… e io???

  8. Buonasera,
    se ricevo un invito ad un ricevimento ufficiale di apertura di una impresa, in cui il dress code richiede l’abito da sera, l’abito deve essere lungo per forza? Un talleur sarebbe fuori luogo? E i pantaloni? Grazie, Valentina

    1. Ciao Valentina,
      se non è indicata la “cravatta nera” e gli uomini opteranno per il completo, possiamo anche evitare l’abito lungo.
      Più che per un talleur, troppo “da ufficio”, opteri per un tubino nero che si adatta sempre e comunque e punterei su accessori particolari per impreziosirlo.

      A presto,
      Ilaria

  9. Salve a tutti,
    Mi chiamo Noemi e avrei il disperato bisogno di un consiglio.
    Tra dicembre e gennaio dovrei fare da testimone ad una mia amica tunisina che si sposa in ambasciata a Palermo, sapreste dirmi cosa sarebbe più consono indossare??
    Grazie in anticipo,
    Noemi

    1. Ciao Noemi,
      grazie per avermi scritto.
      Per non sbagliare opterei per un vestito secondo la nostra tradizione: colorato, al ginocchio.
      Fammi sapere se hai bisogno di altro,
      a presto
      Ilaria

  10. vorrei sapere se in un invito c’e scritto abito da sera non deve essere per forza lungo? vero? lo avrebbero specificato credo
    grazie,
    Anna

    1. Cara Daniela,
      io metterei il classico tubino nero: quando si è in dubbio è quella “via di mezzo” che ti renderà sempre perfetta.

      Fammi sapere come andrà! A presto
      Ilaria

  11. Ciao valentina,
    Mi chiamo luca e ha 20 anni, ho un invito per un compleanno di un’amica che compie 18 anni il 25 settembre di sera, sul l’invito è richiestoa come dress code la cravatta nera,
    Lo smoking con papillon non è troppo formale? In alternativa?
    Ti ringrazio

    1. Ciao Luca,
      se è scritto sull’invito “cravatta nera” significa che la festeggiata vuole dare un tono super formale alla sua festa.
      Purtroppo non hai alternative.
      Mi dispiace, a presto
      Ilaria

  12. ciao, ho bisogno di un consiglio … a metà ottobre parteciperò ad un evento ippico dalle 12.30 presso una sala Royal dell’ippodromo. Sull’invito è richiesto il dress code maschile abito + cravatta (senza specificare nulla di più tantomeno il colore) Si concluderà l’evento con un cocktail alle 18.30.
    Come è buona norma vestirsi?

    1. Ciao Daniela,
      che strana dicitura.
      Nel dubbio farei vestire lui in abito scuro (blu o in grigio antracite che non si sbaglia mai) con cravatta,
      e io mi metterei un tubino nero (o colorato) abbinato ad accessori eleganti.

      Fammi sapere com’è andata.
      Ti penserò.
      A presto
      Ilaria

  13. Mi hanno invitato ad una festa dove è previsto come dress code:
    Black and blue Urban Style. Mi sapreste dare un consiglio come vestire
    Grazie : Daniele

    1. Ciao Daniele,
      potresti abbinare un bel paio di jeans a una giacca elegante nera così da essere elegante ma non troppo.

      Buon divertimento,
      Ilaria

  14. Salve, il 20 febbrario 2016, sono stato invitato ad una per la ricorrenza di una festa nazionale presso l’ambasciata del Laos a Roma, la cerimonia inizierà alle 19. mi consigliate che vestito da uomo ,colore di cravatta e camicia potrei indossare?

    1. Buonasera Angelo,
      se non è specificato nell’invito il “dress code” indosserei una abito blu scuro con camicia bianca, magari con gemelli, e una cravatta di un colore sobrio/neutro.
      Buon divertimento,
      a presto
      Ilaria

  15. ho ricevuto invito per una cena di gala benefica con indicazione
    dress code:black tie-cocktail
    Vorrei sapere se e’ obbligatorio lo smoking scuro o è sufficiente abito scuro.
    grazie e cordiali saluti
    govanni barbesino

  16. Salve, dovrei partecipare ad una cerimonia formale in una cattedrale, le disposizioni del cerimoniale prevedono per gli uomini frac o in alternativa smoking… la cosa che mi lascia dubbioso è che la cerimonia si svolgerà di giorno! Come comportarsi?
    Grazie, Marco

    1. Anche a me lascia dubbiosa come cosa.
      L’abito da giorno formale sarebbe il tait.
      Cosa c’è scritto sull’invito? Cravatta bianca?

      Fra i due preferirei il frac. Molto più adatto ad cerimonia.
      A prescindere dalla correttezza o meno della scelta dell’abito, bisogna sempre attenersi alle indicazioni/desideri di chi invita

      Tienimi aggiornata, a presto
      Ilaria

  17. Salve,
    Il veglione di capodanno lo passerò nel ristorante di un hotel ed “è gradito l’abito” .
    Cosa dovremmo indossare io e il mio fidanzato?
    Grazie

    1. Ciao Erica, buon anno e scusami se ti rispondo solo ora.
      Non avevo visto il commento prima.
      Spero che tutto sia andato per il meglio ieri sera, a presto
      Ilaria

  18. salve mi sposo a luglio e vorrei creare una chat per informare le invitate del dress code che desidero ovvero abito lungo color pastello… ovviamente mi rendo conto che potrei vincolare troppo le persone quindi vorrei trovare una frase o un messaggio per meglio spiegare che deve essere un piacere ma non un dovere… mi potreste aiutare nella formulazione del messaggio da inviare?

    1. Buongiorno Raffaella,
      la cosa migliore in queste situazioni è chiedere una mano/aiuto alle testimoni e alle amiche del cuore.
      Potrebbero loro, conoscendo le invitate diffondere la notizia che alla sposa “sarebbe felice di avere le invitate vestite in lungo i color pastello”.

      Dovrebbe partire da loro il messaggio non dalla sposa.
      In questo modo non si corre il pericolo del “dovere”.

      In bocca al lupo!
      Ilaria

  19. Ciao, ho ricevuto due inviti uno primo pomeriggio in ambasciata per una cerimonia
    L’altro in consolato ore 20.39 con abito scuro.
    Molto indecisa …mi puoi consigliare???
    Grazie

    1. Cara Santa,
      gli uomini saranno in giacca e cravatta.
      Io opterei per vestirmi in modo elegante ma non da gran sera: per darti un’idea opterei per i tacchi, borsa piccola, vestitino (se vuoi con giacca o scialle) ma nulla luccicante e sfarzoso!

      Buon divertimento!
      A presto
      Ilaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *