DALLE CALZE DEGLI UOMINI SI CAPISCONO MOLTE COSE

L’abbigliamento dell’uomo, agli occhi delle donne, risulta un terreno facile da percorrere con poche insidie e tentazioni che possono indurci sulla strada della perdizione “tamarra” o, peggio ancora, cafona.
Willy il Principe di Bel-Air

 

Uno degli scivoloni più comuni, facilmente visibili  sui tram, nelle metropolitane piuttosto che in ufficio o nei salotti di tutto il mondo, sono legati al “tema scottante” del “calzino”.
Pitti Uomo, gennaio 2012vogue.it

 

Al bando calzini corti di qualsiasi tipo, potrebbero essere tranquillamente messi fuori produzione. Polpacci lividi o villosi che appaiano all’improvviso dall’accavallamento di una gamba, possono suscitare il raccapriccio anche agli stomaci più forti e preparati.

google images

 

Ricapitolando, ecco alcuni suggerimenti basilari, per non sbagliare:
SI
 
– calze lunghe: in filo di scozia con l’abito, altri  filati anche più “caldi” abbinati al resto



thesartorialist.com




– calze bianche sul campo da tennis

Adriano Panatta, 1976




– calze scure

thesartorialist.com

 

– calze in tinta con cravatta
Gallo

 

NO
–  calza bianca fuori dal campo da tennis o da un ambito sportivo

thesartorialist.com

 

–  calza blu pantalone nero, calza grigia pantalone blu e così via

Pitti Uomo, gennaio 2011vogue.it

 

–  con sandali (se mai potessero essere contemplati e/o concepiti nella scarpiera di un uomo)  

Pitti Uomo, gennaio 2012vogue.it

 

–  nell’intimità: anche Cristiano Ronaldo perderebbe il suo “charme” con il calzino a favore di una grassa risata

Fantozzi, 1975

 

Da un po’ di tempo, stilisti e icone di stile si sbizzarriscono mostrando, celati dietro un classico abito sartoriale, calzini colorati e ricercati per donare un piccolo tocco “speciale” al proprio aspetto. Se ben scelti e dosati, sono davvero irresistibili: occhio a non esagerare!

Pitti Uomo, gennaio 2012vogue.it
vogue.it

 

Ragazzi, voi cosa preferite?
Ragazze, cosa ne pensate?

 

 

Follow Non si dice piacere - La moda passa, lo stile resta

43 comments

  1. Ah, io amo le calze.. Il mio Lui indossa solo calzini in filo di scozia o colorate tipo Gallo e Paul Smith.. Ti dirò, preferisco le colorate.. Quelle in filo di scozia sono così seriose; mi ricordano mio papà..
    Per ridere quest'inverno ne ho acquistate un paio, grigine con tanti teschietti neri, per me e per lui da Calzedonia.. Non mi spiego come mai non gliele abbia mai viste indossare.

    1. A righe? Riga dritto o storto? Corto?

      A Righe
      Allora si, si ed ancora si. Soltanto a righe. Credo che l’80% del cassetto sia occupato da calze a righe lunghe. Per certe calze ho speso una follia … a righe in filo di scozia ma quando ti vesti bene, molto bene per una serata mondana, ci vuole che tutto sia perfetto.

      Ma non rigo dritto
      Nei mesi freddi porto regolarmente collant di questi non sono ancora riuscito a raggiungere l’80% a righe. Ho iniziato con i collant da adulto dovendo portare calze contenitive molto strette. All’inizio le nascondevo sotto ai calzini lunghi. Ma col freddo e lavorando in esterni per almeno la metà della giornata ho aggiunto un secondo collant sopra al velatissimo contenitivo. Purtroppo o per fortuna l’esigenza sanitaria di indossarli mi ha portato prima all’abitudine, poi al piacere e recentemente alla depilazione [uno travestito mica può capire cosa siano i collant prima di essersi depilato]. Nel collant mi piacciono le righe fitte.
      Quando da uomo esco in pantaloni adoro avere sotto collant a righe medie che sembrano calze eleganti anche da uomo. Quando esco in tailleur grigio, en-femme, le righe fitte mi fanno impazzire. sono così dinamiche.

      Corto. Ma non a corto di idee
      Nonostante l’uomo non abbia molta cura dei suoi piedi un calzino corto lo vedrei come ruota di scorta da portarsi appresso nelle giornate di pioggia. Se in itinere ti si allaga la scarpa può essere utile avere un calzino di ricambio.

  2. Anche se può sembrare scontato io dico NO al calzino di spugna nero, è una cosa inguardabile!
    Se penso che ne sono circondata sto male… il mio ragazzo porto solo quelli. E ha un cassetto pieno di calzini Gallo(che gli ho comprato di nascosto ovviamente), prima o poi riuscirò a convincerlo!

    Buona giornata!
    ceci

  3. Io penso che le calze non vadano ostentate, come il resto dell'intimo. I pantaloni stile "saltafosso" o "ho l'acqua alta in casa" non li trovo belli per un Uomo (non opino sui gusti Homo ) . Le calze ti riparano dal freddo e aiutano il piede. Gli abbinamenti colorati con le calze e scarpe particolari li trovo brutti. Gli anni 80, quando si portavano tanto le calze

  4. Lunghi e del colore dei pantaloni se è vestito classico, anche corti e a righe dai colori sobri e intonati se vestito sportivo. Ma anni fa io e il mio lui eravamo a passeggio mano nella mano e lui indossava bermuda+calzini corti e mocassini+camicia+giacca blazer. Fosse stato oggi e in una grande città avremmo avuto scatti dai fotografi dello street style…

  5. Io suggerisco calzino lungo dello stesso colore dei pantaloni per una mise classica. Calzino righe dai colori sobri e anche corti, per un look sportivo. Ma tanti anni fa io e il mio lui ci sia o divertiti un mondo a passeggiare mano nella mano con lui che indossava bermuda calzini corti e scarpa mocassino più camicia e giacca blazer. Ci guardavano tutti.. Fosse stato oggi e in una città

  6. Il filo di scozia è sempre il filo di scozia ma anche un calzino colorato che "spunta" da un completo classico non mi dispiace! Poi, come ogni cosa, va interpretato nel modo giusto! :))

  7. E' l'ABC dell'eleganza maschile, dovrebbe essere ovvio ormai per tutti, ma purtroppo non lo è, e certe volte vedo ancora degli esempi come quelli che hai mostrato, a volte indossati da persone che io credevo eleganti, e mi sono precipitate… insomma, certe cose sono, come dire, "atti osceni in luogo pubblico"!

  8. Che ne dite della calza, se pur lunga, ma "cascante", forse per l'elastico lento e consunto? Ai miei tempi, ma anche ora, l'uomo davvero elegante e raffinato usava le giarrettiere!! Sublimi, fanno molto gentleman inglese servito dal maggiordomo……
    Una fan di mezza eta'

  9. Oddio sono fantastiche le foto che hai postato!!! Troppo divertenti! Comunque anch'io voto NO ai calzini corti, soprattutto bianchi! Sì ai calzini lunghi filo di scozia sotto gli abiti!

  10. Grandissima! Il problema del calzino maschile è sempre annoso, anche il più esperto prima o poi sbaglia la presa nel cassetto ed esce di casa con un abbinamento inguardabile XD

  11. Il mio Maui è uno super fissato, quasi ai miei livelli!
    Sotto i completi usa solo calze scure, in filo di Scozia.
    Negli outfit più casual, invece, ne ha di carinissimi neri a pois bianchi o a righe, sia bianche che colorate…fanatico, eh? Post fantastico, as usual! 🙂

  12. ahahaha ma sai che questo finde sono scesa dal muso, e da venerdì che sono arrivata a domenica prima di partire un calzino è rimasto steso da solo sullo stendino sopra la vasca. prima di salire sul treno gli ho detto: salutami il calzino solitario. ancora adesso (giovedì) non ha capito a cosa mi riferisco,… povero calzino, è stato dimenticato!!!

  13. @ Labiblu: ogni tanto mi capita, dopo il bucato, di non riuscire ad abbinare i calzini, perché sono tutti scuri.. e c'è sempre quello spaiato! io non lo so dove spariscano: ho un cassetto pieno di calzini spaiati, e i loro compagni si sono volatilizzati nel nulla… è una metafora della vita da single!

  14. Ciao Ila!
    Ti assicuro che al Pitti Uomo i calzini sono ESSENZIALI. Tutti hanno i calzini in vista, e non importa se il risvoltino non va più di moda, o non viene contemplato dalle case di moda. Buyer, blogger, photoblogger e modelli fanno tutti il risvoltino perchè vogliono mostrare il calzino. Ne ho visti tanti e di tutti i colori, ti assicuro che era un esercito di calzini! ;)))

  15. @Riccardo Querciagrossa:non so se vivi a Milano, ma se si, segnalo a tutti un Concept Store di nome DADA, in Via G.G. Mora, dove a Natale ho acquistato una scatola di aggeggi utilissimi per appaiare i calzini durante il lavaggio.Super!!
    Lucia

  16. Oddio i calzini con i sandali dovrebbero essere vietati per legge!!! Le ultime immagini sono irresistibili, il tipo con il calzino bordeaux già mi ha conquistato!!

  17. Post utilissimo come sempre…già inviato a QuelSantUomo!
    Purtroppo non viviamo ancora insieme e quindi devo educarlo a "distanza" su questi concetti basilari! 😉

    Abbi una splendida giornata, caVa! =)

  18. Bè…visto che…in una delle foto…si parla delle mie calze…(parlo della foto con le francesine bi-colore e le calze rosse), mi preme sapere cosa ne pensate… 😉

  19. FINALMENTE! L’idea geniale! Quello che tutti aspettavano!
    2 innovazioni in un unico prodotto, che risolvono sia la PERDITA che l’APPAIAMENTO delle calze! Leggi e scoprirai…
    1) Basta la monotona vendita al paio, ora si vende in TRIS, con la calza di ricambio!
    2) Indosserai sempre calze dello stesso colore. Mai più errori!
    Siamo gli unici al MONDO!
    – 3 calze per averne una in più di scorta
    – 3 calze durano più di 2
    – 3 calze al prezzo di 2
    – facilissime da appaiare con il ricamo del colore e della taglia
    – grande aiuto per i daltonici
    Cassetti sempre in ORDINE e non resti più con una sola e triste calza spaiata! Scoprici su:
    http://www.tribard.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *