COME VESTIRSI AD UN BATTESIMO

E fu così che arrivò anche l’era degli inviti ai Battesimi.
 
 
Cecilia’s Baptism.
E’ tutto teneramente puffettoso qui

 @ nonsidicepiacere
 
 
Se fino ad ieri il nostro problema era come incastrare discussioni di tesi,
esami e feste di laurea,
il vento è cambiato.
 
google images
 
 
Le ricerche disperate per un vestito,
mentre ringraziamo il cielo ancora oggi per l’avvento di Zara altrimenti saremmo
vestite uguali ad ogni evento, continuano. 
 
 
Il Diavolo veste Prada, 2006
 
Ma certamente rivolte a “mise” più pacate e meno sexy. 

 
La Famiglia Addams, 1991
Senza dover necessariamente apparire come una giovane educanda piuttosto
che come nostra madre visto il tono formale che si richiede nelle cerimonie,
come al solito il nostro intuito può esserci d’aiuto. 

 
google images
 
 
Ecco alcuni consigli: 

 Si a gonne ed abiti al ginocchio.
 
Caroline Issa
Avremo sicuramente più occasioni per sfoggiare minigonne che abiti al ginocchio, perché metterle anche ad un Battesimo?
 
 
 Si a pantaloni a patto che non siano jeans.  

 
Alexa Chung
Per lo stesso motivo del punto sopra;
 
 Si a colori pastelli, allegri e vivaci.
 
100layercakes.com
E’  la  festa di un bambino/a oltre ad essere un momento molto importante e di gioia per la vita spirituale; 

 No a scollature. 

 
 
Blake Lively
Devo davvero spiegare il perché?
 
 No ad abiti da sera.  

 
google images
 
Si può essere eleganti senza dover necessariamente sfoggiare lustrini e paillettes;
 
E, infine,  non sentiamoci “vecchi” perché invitati a questi eventi. 

 
Colazione da Tiffany, 1961
Rinviamo le preoccupazioni per il tempo che passa solo a quando troveremo nella cassetta della posta
(se esisterà ancora) gli inviti alle feste per i diciottesimi. 

Sarà in quel momento che avremo oltrepassato il confine. 
 
Big, 1988
Saremo noi quelli nei tavoli nella saletta riservata o nel posto più remoto del salone  
perché la festeggiata non vuole vedere quei “matusa” (chissà come ci chiameranno) degli amici dei loro genitori. 

 
Sex and the City
 
Il lato positivo comunque c’è: avremo l’età per permetterci (si spera anche economicamente) uno Chanel. 

 
Poi uno si chiede perchè lei è la numero uno
#Little Black Jacket
@ nonsidicepiacere
 
 
Cosa ne pensate?
 

40 comments

  1. Ciao Ilaria!
    Ecco… "Rinviamo le preoccupazioni per il tempo che passa solo a quando troveremo nella cassetta della posta (se esisterà ancora) gli inviti alle feste per i diciottesimi." quello sì che sarà un grande incubo!!!
    Al momento mi bastano i matrimoni… che permettimi, ma a 26 anni mi sembrano ancora troppo troppo troppo prematuri!
    Un bacione
    Alessandro – <

  2. Vedere i tuoi amici, coetanei ed ex compagni di scuola che si sposano, iniziano a fare figli..e tu invece che non sei ancora pronta a rispondere alle fatidiche domande 'quando ti sposi?' , 'quando avrete un figlio?'. Per il momento mi limito a partecipare e gioire per gli eventi degli altri, sempre belli. E ovviamente sfruttare l'occasione per il bel vestito, completo nuovo.

  3. ma sai quella fantastica moda di andare alle cerimonie (battesimi, cresime, matrimoni) vestiti come al sabato sera nella discoteca più tamarra della costa?

    ecco.

    altro che gonne al ginocchio, qua mancano le regole base… =(

  4. Sono d'accordo con te.
    E' giusto avere nel proprio armadio cosine alla moda da sfoggiare in occasione di uscite con fidanzato ed amici, ma bisogna anche avere l'outfit jolly per occasioni più formali come matrimoni e battesimi.
    Una magliettina semplice e fine, una longuette poco sotto il ginocchio ed un blazer basic sono capi che possono essere utilizzati in occasioni

  5. Questo post casca a fagiuolo come si suol dire Domenica ho un battesimo,ho preso un paio di pantaloni neri,una camicetta all'americana molto mordida fantasia geometrica bianca/beige e verde.e un coprispalla nero con manica a 3/4!!scarpe col tacco e pochette!!

  6. Ciao cara!
    Con un po' di tristezza, ho deciso di chiudere il mio blog. Non riesco a tenerlo vivo come vorrei.
    La ripresa del lavoro dopo un infortunio e il progetto di completare una casa al grezzo e trasferirmi al più presto, mi allontanano da internet per tutto il giorno.
    Ti ringrazio per i tuoi commenti, mi hai ispirata e incoraggiata. E' stata una bella avventura, mi

  7. Io non so mai cosa indossare per un battesimo..in genere opto per pantaloni o un vestito..per fortuna è da tanto che non ne sono invitata:))) Eh sì, lei è la n1!:) Un bacio e buona giornata!

  8. Ciao!! Grazie del commento al mio blog.. son corsa subito a conoscerti! ahahaha ma mi son divertita tantisismo con questo tuo post! Davvero.. ora anche i battesimi.. ma sai che afccio io per quanto sia possibile? Declino inventando altri impegni più importanti! ma certo.. nons emrpe è possibile! baci e torna a trovarmi .-)

  9. Gentile Ilaria,
    complimenti per il suo blog che sarebbe perfetto se scrivesse sì come va scritto in italiano e cioè con l'accento sulla i. Anche questo è un fatto di educazione nei confronti della nostra lingua.
    Coi migliori saluti.
    Santorre

  10. Tutto giusto. Ma a un battesimo si va anche da neo-nonne, e allora si che le cose cambiano davvero, che il tempo ti attraversa veloce, troppo veloce…

    Teresa d. (una nonna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *