COME VESTIRSI AD UN BATTESIMO

E fu così che arrivò anche l’era degli inviti ai Battesimi.
 
 
Cecilia’s Baptism.
E’ tutto teneramente puffettoso qui

 @ nonsidicepiacere
 
 
Se fino ad ieri il nostro problema era come incastrare discussioni di tesi,
esami e feste di laurea,
il vento è cambiato.
 
google images
 
 
Le ricerche disperate per un vestito,
mentre ringraziamo il cielo ancora oggi per l’avvento di Zara altrimenti saremmo
vestite uguali ad ogni evento, continuano. 
 
 
Il Diavolo veste Prada, 2006
 
Ma certamente rivolte a “mise” più pacate e meno sexy. 

 
La Famiglia Addams, 1991
Senza dover necessariamente apparire come una giovane educanda piuttosto
che come nostra madre visto il tono formale che si richiede nelle cerimonie,
come al solito il nostro intuito può esserci d’aiuto. 

 
google images
 
 
Ecco alcuni consigli: 

- Si a gonne ed abiti al ginocchio.
 
Caroline Issa
Avremo sicuramente più occasioni per sfoggiare minigonne che abiti al ginocchio, perché metterle anche ad un Battesimo?
 
 
- Si a pantaloni a patto che non siano jeans.  

 
Alexa Chung
Per lo stesso motivo del punto sopra;
 
- Si a colori pastelli, allegri e vivaci.
 
100layercakes.com
E’  la  festa di un bambino/a oltre ad essere un momento molto importante e di gioia per la vita spirituale; 

- No a scollature. 

 
 
Blake Lively
Devo davvero spiegare il perché?
 
- No ad abiti da sera.  

 
google images
 
Si può essere eleganti senza dover necessariamente sfoggiare lustrini e paillettes;
 
E, infine,  non sentiamoci “vecchi” perché invitati a questi eventi. 

 
Colazione da Tiffany, 1961
Rinviamo le preoccupazioni per il tempo che passa solo a quando troveremo nella cassetta della posta
(se esisterà ancora) gli inviti alle feste per i diciottesimi. 

Sarà in quel momento che avremo oltrepassato il confine. 
 
Big, 1988
Saremo noi quelli nei tavoli nella saletta riservata o nel posto più remoto del salone  
perché la festeggiata non vuole vedere quei “matusa” (chissà come ci chiameranno) degli amici dei loro genitori. 

 
Sex and the City
 
Il lato positivo comunque c’è: avremo l’età per permetterci (si spera anche economicamente) uno Chanel. 

 
Poi uno si chiede perchè lei è la numero uno
#Little Black Jacket
@ nonsidicepiacere
 
 
Cosa ne pensate?
 
Latest Comments
  1. Ady
  2. lui
  3. Anonymous
  4. Teresa d. - moda anter

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *