MODA

Esistono milioni di modi che ci insegnano o indicano come “essere alla moda”. Ma è difficile trovare nel web consigli utili su come vestirsi in una determinata occasione per essere sempre impeccabili.

OCCHIO AL TULLE

La moda non è sempre clemente e altruista con noi poveri umani. Poco le importa di proporci (imporci) tendenze che stanno bene alla maggioranza delle persone, che ci valorizzino, che non ti coprano di ridicolo se non hai la credibilità di una top model, influencer o diva di Hollywood.       Sì, perché

LA CAMICIA DENTRO, UN PO’ FUORI

Lo sport dello sfoglia&sfoglia delle riviste porta i suoi risultati. Magari non addominali scolpiti, quadricipiti performanti ma cultura – frivola – generale, conoscenza approfondita delle tendenze e piccoli ma grandi accorgimenti da adottare.     Sì, perché anche se sono foto minuziosamente studiate a tavolino, quelle delle riviste, ne sanno molto di proporzioni, effetti

SFUMATURE ROSA

Il sogno nel cassetto di molte donne, subito dopo l’incontrare il principe azzurro, metter su la famiglia del Mulino Bianco, essere la nuova Miranda Prietsly (il Diavolo Veste Prada ndr), avere il fisico di Belen anche dopo aver partorito da due giorni, c’è sicuramente quello di anticipare i trend o, per lo meno, conoscerli

UNA BORSA PER OGNI OCCASIONE

Nella vita noi donne abbiamo bisogno sempre di un alibi, o meglio, di una scusa per giustificare alcune nostre scelte. Dal “giuro che questa è l’ultimo dessert poi da lunedì mi metto a dieta” al “me lo sono concessa perché me lo merito”, passando per “quel chilo in più saranno sicuramente liquidi trattenuti” alla

2017: LE T SHIRT PARLANO PER NOI

Premesso che le t-shirt simpatiche fanno ridere tanto quanto i maglioni di Natale, le cravatte con i disegni, le mutande con i pupazzetti lo stesso discorso non vale per le magliette con grafiche iconiche e scritte di un certo tipo.     Perché, se ben scelte, le t-shirt “grafiche” potrebbero donare al vostro look

NON SEMPLICI CAMICIE

Il vero “dramma” di questa primavera – estate, non è tanto il trovare il modello perfetto di camicia per il nostro fisico (anche se non sarà una cosa banale), ma stirarla.     Sì, perché a fianco delle camicie da uomo slim, oversize, delle camicette femminili da ufficio, è giunto il tempo di quelle

PANTALONI “ACQUA IN CASA”

Come sempre, da qualche anno a questa parte, in fatto di jeans e pantaloni abbiamo sempre l’imbarazzo della scelta. A palazzo, skinny, fino agli ultimi ritrovati “a zampa”.       Meglio così. Senza regole, così da scegliere il taglio più adatto al nostro fisico. L’ultimo “nuovo” arrivato è quello che io amo definire

LE CALZE A RETE

Chiamateli cicli e ricicli della moda. Ma ci sono forse invenzioni, accessori, abiti, forme che hanno talmente il loro perché che non possono rimanere il carattere distintivo di una sola epoca.     Quest’anno è il turno delle calze a rete. Sexy ed eleganti allo stesso tempo, soluzione ideale per raggirare la regola di

L’INVERNO E LE SCIARPE

Il 2017 è ufficialmente l’anno dei cappelli “a cuffia”, quelli che, per intenderci, fanno tanto rapper americano o wannabe Fedez&Chiara.       Mi riferisco a quei cappelli che, se non hai dormito almeno dieci ora di fila, non mentono e non ti aiutano, mettendo in evidenza occhiaie pronunciate, pelle post nottate “brave” e