CAPPELLI, CAPPELLORUM, CAPPELLIS

Forse è l’accessorio che più di tutti è in grado di definire la nostra personalità ed enfatizzare il nostro carattere. 

borsalino.com

 

L’importante è saperlo portare e scegliere in base ai pregi e ai difetti del nostro viso.

 

Alice nel Paese delle Meraviglie, 1951
 

 

Come sempre è “divertente” seguire la moda, ma non bisogna farsi troppo condizionare: meglio valorizzarsi che sembrare dei buffi personaggi alla moda.L’effetto “Lady Gaga” è dietro l’angolo.

 

Lady Gaga

 

Cercate, curiosate, improvvisate perchè là fuori, esiste sicuramente un cappello perfetto per noi. 

Scemo & + Scemo, 1994

Maschili, “vintage”, a bombetta, di lana, in feltro o in pelliccia.
Quest’anno, gli stilisti, hanno lasciato carta bianca al nostro libero arbitrio.

 

Hermès

 

 

H&M
Ennji – Milano

 

L’etichetta è molto rigida nei confronti dei cappelli, sia per quelli maschili che femminili.
Non ammette eccezioni (se non la sua scelta che dipenderà dalla nostra indole eccentrica od elegante. La prima è sempre molto rischiosa, adatta solo ai “cuori impavidi”)

 

Queen Elizabeth II

 

 

Queen Elizabeth II

 

Ricapitolando, ecco come e se sfoggiarlo in determinate situazioni:

premessa

Se non siamo “teen ager” per cui la nostra “religione” è quella di emulare star (tamarre), possiamo permetterci di non toglierci mai il cappello. Saremo “giustificati” dalla classica frase “son cose da ragazzi” (loro, infondo, ci vanno anche a dormire con il proprio capellino).

 

Robert Pattinson

 

Tuttavia, se l’adolescenza l’abbiamo oramai abbandonata, anche perchè le nostre canzoni del cuore sono, a detta di molti, dei “revival” dovremmo ricordarci qualche piccola regola.

…di giorno

Le donne non sono obbligate a toglierselo al chiuso o in chiesa, ma solo in specifiche situazioni (cinema, teatro, quando si guida: un cappello indossato in automobile denota, per antonomasia un guidatore poco brillante).

 

Grace Kelly

 

Ricordatevi sempre che ad una cerimonia di giorno, sono un vezzo elegante ma anche sfizioso.

 

Pretty Woman, 1990

Gli uomini devono togliersi il cappello, invece, sempre e comunque.
Qualsiasi sia la situazione, nessuna scusa ammessa.

 

favolosi-cappelli.it

Questa “regola” vanta una tradizione millenaria, addirittura risale ai tempi dei cavalieri: scoprirsi il capo era un gesto per far riconoscere il proprio volto (sotto la ferraglia ci poteva essere chiunque ).
Passabile è sollevare il capello anche solo con un piccolo accenno se il freddo è polare, come in questi giorni.

 

Justin Timberlake

 

…di sera
Mai e poi mai abbinarlo con l’abito da sera.
Anche se il freddo è rigido o siberiano.
Sicuramente la festa o il teatro dove andremo avrà un buon sistema di riscaldamento. Non preoccupatevi.

 

Anna Dello Russo

 

Mi sono dimenticata di qualcosa?
Qual è la forma di cappello che preferite?

Follow Non si dice piacere - La moda passa, lo stile resta

Latest Comments
  1. Anonymous
  2. Anonymous
  3. Anonymous
  4. Anonymous
  5. Anonymous
  6. Anonymous
  7. Anonymous
  8. Anonymous

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *