CANTARE (NON NECESSARIAMENTE A SAN REMO)

Il tormentone Sanremo è iniziato.
 
Festival di Sanremo, prima edizione 1951
A poche ore dall’inizio del Festival  il pubblico è già diviso,
la polemica in corso, il vincitore già decretato pur non avendo sentito la canzone (!!!)
e l’aria è galvanizzata dall’attesa di vedere i vestiti delle vallette e delle cantanti. 

 
Festival Sanremo, 2012
Una vera e propria tradizione.
Perché i lustrini e le paillettes piacciono ancora, nonostante tutto. 

 
google images
 
Appena il sipario si aprirà, almeno per un attimo,
tutti  ci dimenticheremo di eventuali strumentalizzazioni politiche, di atteggiamenti finti da “pseudo intellettuali”
che Sanremo non si guarda per posa (ma poi saremo lì incollati con il naso allo teleschermo),
di altre edizioni con cui faremo un paragone. 

 
 
Teatro Ariston, San Remo
 
Tutto questo perché cantare è una delle gioie della vita:
rilassa,
scalda il cuore,
libera i nervi,
rende felici.
Ovviamente è indiscutibilmente elegante ed educato tenere un contegno e non assillare il prossimo se la nostra ugola non è propriamente “d’oro”. Evitiamo, pertanto, di:

- cantare senza aver cura di alzare i finestrini: già cantare a squarciagola  darà un aria “bizzarra” a chiunque, per lo meno dobbiamo aver cura del prossimo;


glamourmarmalade.com

 

 
- cantare al karaoke da soli per più canzoni. Meglio avere una spalla certa ed intonata ad assisterci. Le persone presenti non hanno pagato il biglietto per vederci e la fase digestiva è un momento delicato per tutti;
- cantare sotto la doccia senza chiudere la doccia e quando il getto è spento: se siamo Aretha Franklin è un conto, per tutti gli altri un tale atto potrebbe recare non pochi problemi con il vicinato; 

Fiorello
google images

 

 
- camminare ascoltando musica e improvvisarci così “cantanti per caso”. Sorvolando sul tema della sicurezza anche quando si è pedoni, ricordiamoci che volumi assordanti potrebbero non essere apprezzati dal prossimo. Soprattutto se amiamo delle musiche di “nicchia”; 

 
google images
 
- canticchiare una delle canzoni di un Mito Italiano quando si è sua ospite, in diretta, in radio (questa me la devo ricordare/appuntare/agendizzare per il grande incontro di settimana prossima)
 … rimante sintonizzati…

google images



Cosa ne pensate? 

Perché Sanremo è Sanremo, no? 

Latest Comments
  1. emy

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *