CAMBIO SCARPE

Nessun cambiamento di look.

Nessun trasloco.
Nessun invito.

Sex and The City

 

Nessuna eliminazione di qualche prezioso pezzo della mia scarpiera (solo io non riesco a separarmi dalle mie scarpe?).

Cirocondata
(e felice)
The Museum at FIT, New York
@nonsidicepiacere – instagram

 

Ma solo una tattica per sopravvivere elegantemente a feste danzanti,
non rovinare le scarpe in caso di pioggia e/o raggiungere l’ufficio velocemente ma essere poi in riunione “splendide splendenti” con un tacco 12.

google images

 

A prescindere dalla praticità di tutti i giorni, il tema più delicato è:
matrimoni, feste e qualsiasi evento danzante che si prolunghi oltre alle due ore.

ubiquechic.blogspot.it

 

Stare a piedi nudi è chic nel parco, in barca (qui è addirittura un obbligo) e sulla sabbia.

ubiquechic.blogspot.it

 

In nessun altra circostanza.

Gossip Girl

 

Sono passati, per fortuna, i tempi di Woodstock
e calpestare un pezzo di vetro di qualche bicchiere rotto ad una festa mentre si balla, è cosa da pazzi.
Brigitte Bardot

 

Siamo tutte d’accordo che è un mistero, degno di Super Quark,  
su come facciano certe donne a resistere ore ed ore, camminando, ballando, con tacchi vertiginosi.
Caroline Delevigne
@instagram
Io mi sono auto-convinta che hanno il piede di Barbie.
Si, quello a  forma di “esse”.

La Sirenetta, 1989

 

Piede fisso, statico, immobile in quella posizione.
Perennemente,  tacchi o non tacchi.

google images

 

Posto che noi donne normali abbiamo male ai piedi dopo un tot (che non è mai un tempo molto lungo),
meglio sempre avere con sé il piano B.

factorystyleblog.com

 

Dopo le foto di circostanza, 
dopo che gli altri invitati saranno inebriati dalle “bollicine”, 
nessuno darà peso al fatto che, ad un tratto, torneremo lillipuziane.

Nicolas e Carla Sarkozy

 

La nostra gamba sarà meno slanciata e che sembreremo più paffute ma ne saremo consapevoli solo noi.
Salvatore Ferragamo e Audrey Hepburn
Il “cambio scarpe” è fondamentale per divertirsi.
Per non ammorbare il prossimo e contenere il rischio di essere abbondonate al primo Autogrill dal nostro lui.
Il tempo delle mele, 1980

 

Infondo non occupa molto spazio (può essere mimetizzato con nonchalance in uno scialle)
e i guardaroba saranno i nostri migliori complici.

google images

 

Voi siete donne bioniche con il piede ad “esse” di Barbie o ricorrete al piano B?

vogue.it



60 comments

  1. questo post cade a fagiolo perchè ieri non avevo il piano B e sono stata in piedi tutto il giorno su delle scarpe che anzi che al posto di un tacco avevano uno stuzzicadenti ed ancora oggi sono a pezzi 🙂
    New POST
    Rispondi

  2. Piano B tutta la vita! Anche perchè non porto MAI i tacchi e in quelle rare occasioni in cui, un pò per voglia e un pò per circostanza,devo metterli, mi sento male dopo un'ora (se tutto va bene).
    Piano B, SEMPRE!!!

    Lulu

  3. piano B!!!!!!
    non resisto per tutto il giorno con le scarpe con il tacco e poi una volta ho visto "malattie imbarazzanti" e alcuni medici hanno fatto vedere a delle ragazze furori da dei locali come sarebbe diventato il loro piede con il passare degli anni se continuavano a portare tacchi da 12 cm tutti i giorni. Ecco, sono rimasta scioccata. prova a cercare delle foto se ti

  4. Me lo domando anch'io da sempre. Non ne parliamo adesso che è un'invasione di tacchi 15 o comunque non inferiori ai 12 cm. Ma come fanno? Boh!
    Io con un tacco (non a stiletto) di 10 cm ho un'autonomia di cammino di massimo un'ora ma con sforzo considerevole.
    Finora però non ho mai considerato l'idea di un cambio in ambito festaiolo.
    Buona idea, solo che

  5. Io ho una buona autonomia e amo i trampoli (quasi cammino meglio con i tacchi che non con le ballerine), ma da sempre in macchina ho un paio di ballerine d'emergenza, di quelle pieghevoli che vanno in borsa. Non si sa mai!

  6. bellissimo post cara…davvero ironico…e molto belle anche le immagini…io ho un tempo di sopportazione molto limitato…e quindi mi porto sempre in borsette le mie adorate ballerine rollasole…
    oppure a piedi scalzi ^^
    che ha anche un suo perchè…
    xoxo

    ♥ Vendy ♥
    NEW OUTFIT POST!!!

    Follow me on:
    Rispondi

  7. bellissimo post cara…davvero ironico…e molto belle anche le immagini…io ho un tempo di sopportazione molto limitato…e quindi mi porto sempre in borsette le mie adorate ballerine rollasole…
    oppure a piedi scalzi ^^
    che ha anche un suo perchè…
    xoxo

    ♥ Vendy ♥
    NEW OUTFIT POST!!!

    Follow me on:
    Rispondi

  8. Il piede ad S! Troppo forte…io lo chiamo anche piede alla Jessica Rabbit! Io -risultando ripetitiva- quando so che mi aspettano ora di disco, metto solo quelle scarpe che mi consentono di divertirmi senza lagnarmi con chi mi circonda. Le rare volte in cui ho cambiato ho rischiato la frattura della caviglia.
    Kiss kiss!

  9. Ciao cara,
    dopo il mio matrimonio il mio modo di vedere le scarpe è cambiato…dal mocassino al tacco 12cm. Sono una di quelle donna che su tacchi 12 non ci sta tutto il giorno ma su un 7cm tranquillamente basta che sia fatta a dovere la scarpa e allora il gioco è fatto. Certo a volte vado in giro anche con le sneakers ma mai con il paio di scarpe di cambio, non ho mai avuto l'abitudine

  10. piao b tutta la vita…ballerine/sandali bassi o sneakers a seconda dell'occasione, sempre a portata di mano!
    Scalza soltanto in spiaggia…anche sui prati ho difficoltà a stare a piedi nudi!
    Pensare di stare un giorno intero sul tacco 12 poi da matte…perchè autoinfliggersi questa sofferenza?

  11. Che domande…io ricorro SEMPRE al piano B, il piano "ballerina" per l'appunto! Ma a dire la verità molto spesso il piano A nemmeno esiste!
    Un bacio cara!

  12. Io cerco di resistere sempre con i tacchi e li cambio eventualmente solo lungo il tragitto di ritorno, salvo eventi particolari come pioggia o pavé perché non vorrei mai rovinarli!

  13. Parto sempre con le buone intenzioni quindi indosso i tacchi per dare un minimo tocco di femminilità ai miei outfit solitamente più mascolini, ma porto con me le mie fidate ballerine, con loro vado sempre sul sicuro e mi danno tanto sollievo quando ne ho più bisogno e pazienza se a qualcuno la cosa non piace!

    Passa dal mio blog se ti va
    http://lovedlens.blogspot.it
    M.

  14. Ciao Ilaria! Secondo me hanno il piede ad Esse! Ahah, mi piacerebbe averlo pure io, uso sempre scarpe basse e credo di essermi dimenticata come si cammina sui tacchi!:) Un bacione!

  15. Il piede a S è geniale, ahahhaha.
    No, il piano B è l'accettazione della sconfitta, certo più pratico ma mortificante… Scelgo una S non vertiginosa ( per diversi motivi) e ci sto su tutta la serata.
    SSSSS ahahhaha

  16. Tranne quando nevica o piove a dirotto non ho mai rinunciato ai tacchi. E le scarpe di emergenza non so proprio cosa siano. Vediamo con l'età che avanza che farò.

    Un abbraccione

  17. Mi viene da piangere a pensare che per via di questa ca…..volicchia di operazione mi saranno banditi i tacchi.
    Mi piacciono tantissimo e fingevo spudoratamente di essere una donna con il piede a "esse" nei rari eventi in cui li indossavo.
    Ora sicuramente per il mio futuro dovrò pensare a dei piani B e anche C. Sto disperatamente cercando scarpe eleganti con tacco medio che

  18. Ho provato a diventare bionica in più di una circostanza, come dire ho davvero creduto di esserlo…invece anche se la curva sotto il piede ce l'ho, affermo che non serve, il dolore che certe scarpe pocurano e pari a quello provocato da un cilicio!

  19. Parto dal presupposto che non uso sempre i tacchi, ma mi piace variare usando altri tipi di scarpe!
    Quando però li metto mi dimentico sempre del piano B, e mi maledico sempre ( anzi sono i miei piedi a maledirmi)!
    A presto cara!:)

  20. Questo post sembra scritto per me ;))
    Sto per andare a cena fuori con le mie amiche, poi Disco!! Ho già preparato due paia di scarpe: figa seduta al tavolo e super comoda in discoteca!! Direi che sono il numero uno dei piani B, anche se la mia capacità di sopportazione dei tacchi è abbastanza buona!
    Diciamo che il tentativo di evitare l'effetto articolo IL con il mio moroso mi ha

  21. Sai quale è la cosa che mi fa più ridere? Che il segreto di Pulcinella dell'opzione B, mi sono ritrovato a suggerirlo io a tutte le mie amiche che ovviamente non hanno né il piede a S, né la voglia di stare sui tacchi perciò dopo due ore le feste diventavano meeting sul divano! O_O
    Soluzione B tutta la vita, ovviamente ben camuffata per ogni occasione! 😉
    Un bacione e buon week-end!

  22. io parto quasi subito dal piano B! =P

    addirittura ad un matrimonio ho fatto la brava con il super tacco, ma in macchina avevo le infradito da spiaggia! XD

  23. DICIAMO CHE I TACCHI 15 ORMAI LI EVITO…ANCHE SE DOTATI DI PLATEAU!
    ORA PUNTO SU TACCHI MAX 10 MA SOLO DI SCARPE "SUPER" CHE SO CHE NON FARANNO MALE, AD ES GIANVITO ROSSI O MANOLO…ALTRIMENTI TACCO 8 E VIA PER TUTTA LA SERA, ANCHE PERCHE' CERTE SCARPE COSTANO TALMENTE TANTO CHE AVERNE PARECCHIE DIVENTEREBBE IMPOSSIBILE!
    🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *