IL BON TON DEI PENDOLARI

 

C’è chi va al lavoro o a scuola
in bici,
chi a piedi,
e chi ha la disavventura quotidiana di utilizzare i mezzi pubblici
e ha la “fortuna” di ritrovarsi ogni giorno sul treno.

 

binario 9:34-harry-potter- hoguards express-bon-ton-buone-maniere-pendolari-treno-lavoro-scuola-non-si-dice-piacere-blog

Harry Potter

 

Nulla di grave.
Nulla di tragico se non fosse per alcune manifestazioni
poco convenienti”, “poco eleganti” anzi “poco civili
che altri pendolari adottano.

 

save-yuorself-bon-ton-buone-maniere-pendolari-treno-lavoro-scuola-non-si-dice-piacere-blog

www.weheartit.com

 

Mi riferisco proprio a quei compagni di viaggio che,
come quelli di classe,
non ti scegli, ma subisci.

 

save-by-the-bell-saved-by-the-bell-bayside school-bon-ton-buone-maniere-pendolari-treno-lavoro-scuola-non-si-dice-piacere-blog

Bayside School

 

Per fortuna l’esperienza illumina rendendoti saggio.
E migliorando in te la capacità di riconoscerli lontano un miglio.

 

bon-ton-buone-maniere-pendolari-treno-lavoro-scuola-non-si-dice-piacere-blog

 

Ecco alcuni “trucchi” che ci si tramanda da pendolare a pendolare.
Tra uno sciopero e un guasto del treno:

 

1.
Il pendolare da evitare è quello che tiene il posto, con improbabili scuse,
all’amico/parente/collega che salirà dopo dieci fermate.
Ignorando persone in piedi e ammassate.

[Per arginarlo: indossate il vostro sorriso migliore,
sedetevi lo stesso giocando la scusa “nell’attesa intanto io mi siedo”.]

post-treno-bon-ton-buone-maniere-pendolari-treno-lavoro-scuola-non-si-dice-piacere-blog

www.weheartit.com

 

 

2.
Ascolta la musica a volumi che
al confronto l’Amnesia di Ibiza
sembra una sala da ballo.

Il sonno è sacro.
Soprattutto prima delle otto del mattino.
Fateglielo, con garbo, notare.

 

Benny-Horne-for-Oyster-musica-volume-bon-ton-buone-maniere-pendolari-treno-lavoro-scuola-non-si-dice-piacere-blog

Banny Horne for Oyster

3.

Lasciano carte, cartine, cartacce ovunque.
E si lamentano della scarsa pulizia dei treni (!!)

[Per arginarlo:
non appena si alzerà fategli notare che si è dimenticato
il sacchetto/bottiglietta/fogli.
Con lo stesso tono ed enfasi ed innocenza con cui
gli fareste notare che si è dimenticato la valigia o il cappotto]

 

mammeattente_pollicino-bon-ton-buone-maniere-pendolari-treno-lavoro-scuola-non-si-dice-piacere-blog

Pollicino – www.mammeattente.it

 

4.
Il pendolare da evitare sia alla mattina presto che dopo una giornata di lavoro,
è quello che ricerca il contatto visivo.
Perché ha voglia di attaccare bottone e raccontarti tutta la sua vita.
[Per arginarlo:
sguardo immerso nel telefono/libro/rivista /paesaggio fuori dal finestrino]

 

polar-express-hero-boy-bon-ton-buone-maniere-pendolari-treno-lavoro-scuola-non-si-dice-piacere-blog

The Polar Express, 2004

 

5.
Il pendolare che sfoggia il telefono come se fosse un trofeo.
Sarà sicuramente quello che urlerà e decanterà la sua vita al telefono.

[Per arginarlo: tossire con foga. Funziona. Abbasserà i toni]

 

rainero-viaggi-nozze-carlo-verdone-telefono-treno-bon-ton-buone-maniere-pendolari-treno-lavoro-scuola-non-si-dice-piacere-blog

Viaggi di nozze, 1995

 

6.
Il raffreddato.
Quello circondato da fazzoletti usati.
[Per arginarlo: stargli lontani.
Se avete a cuore le vostre vacanze di Natale.]

 

la-gioconda-raffreddore-bon-ton-buone-maniere-pendolari-treno-lavoro-scuola-non-si-dice-piacere-blog

www.weheartit.com

 

7.
Il pendolare che russa.
Non avete alternative se non quella di svegliarlo.
Con garbo ed eleganza.

 

jimmy-fallon-bon-ton-buone-maniere-pendolari-treno-lavoro-scuola-non-si-dice-piacere-blog

Jimmy Fallon

 

Ho dimenticato qualcuno?

 

Latest Comments
  1. Nico
  2. Serena
  3. Rosa

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *