"BIGINO" PER SOPRAVVIVERE ALL’INVERNO 2011/2012 – vestiti

E’ sempre cosa di “buon gusto” non sperperare il denaro, sopratto in tempi di crisi.

I love shopping – 2009

 



I nostri armadi, prendiamone consapevolezza, sono pieni zeppi di vestiti, feticci e capi “rivisitabili”. 

Basterebbe scegliere, ad ogni inizio di stagione,  tre “pezzi chiave” e, “voilà”, sarete sempre attuali.



Barbie

 

L’intenzione era quella di creare un piccolo “bigino” per scegliere i tre dettagli di stile da “sposare” per questo inverno. Viste, tuttavia,  le numerose proposte per questa stagione, ho pensato di suddividere il tutto in quattro post. Ecco a voi la prima “categoria”:
 
VESTITI
1) Abbigliamento androgino o iper femminile: le passerelle consigliano di non “mischiare”
 
Paul Smith
f/w 2011- 2012

Valentino
f/w 2011-2012

 

 
 
2) Cappotto lungo



Celine
f/w 2011-2012
Emporio Armani
a/w 2011 – 2012









3) “Total black” (come in ogni inverno che si rispetti) magari puntando anche sui dettagli in pelle



Asos
inverno 2011 -2012
Bottega Veneta
a/w 2011-2012
 
4) Taglio “slim”: gonne a tubo e giacche “avvitate”

Ralph Lauren
f/w 2011 – 2012
Vivienne Westwood
f/w 2011 – 2012

 

5)  Golf largo e comodo (da indossare anche sugli abiti e le gonne)

Tracy Reese
f/w 2011-2012
Roland Mouret
f/w 2011 – 2012

 

 
6) Gonna pantalone (a volte ritornano) o lunga fino ai piedi



Salvatore Ferragamo
f/w 2011 – 2012
Yves Saint Laurent
f/w 2011-2012
 
 
7) Blusa di seta



Mila Schon
f/w 2011 -2012




Sachin + Babi
f/w 2011 – 2012

 

 
8) “Boyfriend pants” corti e a vita bassa abbinati con la francesina



Paul Smith
f/w 2011 – 2012




 
9) La cappa corta: anche colorata, è adattissima anche alle più formose



Chanel
f/w 2011- 2012
 





10) Pelliccia (eco, nuova o ereditata da una vecchia prozia)

Prada
f/w 2011 – 2012
St. John
f/w 2011 – 2012

 

Voi su cosa punterete? Ho dimenticato qualcosa?
 
 
 
P.S. Come dice la mia amica “cool hunter” ricordatevi che: “Un abito vintage non è alla moda, perché atemporale. I pezzi d’archivio trovano sempre nuova vita grazie all’accostamento di accessori contemporanei.”
Latest Comments
  1. Anonymous
  2. Anonymous
  3. Anonymous
  4. Eva
  5. Anonymous
  6. S
  7. Anonymous
  8. Fashion Dixit

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *