ASSOPIMENTO NATALIZIO

L’assopimento natalizio è uno stato psico-fisico che si vive solo in questo periodo.
E’ qualcosa che sta esattamente a metà fra l’essere satolli, rilassati
e in una bolla di serenità malinconica.

assopimento natalizio- pisolino- giorni pigri- cosa fare natale
weheartit.com

 

Un mix equilibrato di panettone,
biscotti allo zenzero, tortellini, lasagne,
arrosto ma anche tutto ciò che di “magro” si è mangiato
alla vigilia. Ma anche di stress di “chiusure di fine anno”,
cene di natale, della frenesia isterica di dicembre
(che poi la fine del mondo non è).

assopimento natalizio- pisolino- giorni pigri- cosa fare natale
weheartit.com

 

L’assopimento natalizio è poi anche il
godersi così quei micro pisolini profondi
fatti in compagnia di chi amiamo.
All’ombra delle luci di Natale,
con sottofondo “una poltrona per due”
piuttosto con un libro sulle gambe.

assopimento natalizio- pisolino- giorni pigri- cosa fare natale
weheartit.com

 

Perché Natale è questo: non solo pacchetti, lucine e addobbi.
E nemmeno subirsi le domande sconvenienti della prozia,
la chiusura dei regali, l’organizzazione delle vacanze.

E’ godersi un po’ di meritata tranquillità.
Un dolce far nulla.

assopimento natalizio- pisolino- giorni pigri- cosa fare natale
carolinabuzio.com

 

Cosa ne dite?

2 comments

  1. Si, basta sottrarsi agli inviti.
    Fare quello che ci va viene prima di ogni tradizione.
    Evviva il dolce far nulla ai piedi del presepe o dell’albero…

Rispondi a Teresa Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *