APRILE DOLCE DORMIRE: IL BON TON DEL RISVEGLIO

Sarà che con l’ora legale abbiamo diritto a meno tempo per dormire,
 
google images
sarà che riposare al calduccio sotto il piumone non è proprio come rigirarsi nelle lenzuola di lino
durante le calde notti estive,
 
Pubblicità Nestea, 2008
“Antò fa caldo”
sarà che è una goduria aver ancora bisogno del plaid per il pisolino.
 
favim.com
Ma una cosa è certa: è proprio vero che “Aprile è dolce dormire”.
google images

 

Il problema si pone quando non siamo soli con noi stessi.
 
Una notte con Marilyn
photo by Douglas Kirkland

Quando, al momento del risveglio, c’è un’altra persona.

Il bisbetico domato, 1980
Cosa romanticissima se gestita bene,
scena degna del Secondo Tragico Fantozzi se non si prendono le giuste misure.
 
itisjustaroundthecorner.blogspot.it
 
Ecco alcuni consigli per le giovani (e non più) coppie. Perché avere attenzione per queste cose aiuta nella convivenza.
LEI
– Ci sarà un motivo perché la Signora Coriandoli  non aveva un compagno. Forse perché faceva uscire maschera e bigodini dal bagno… Voi vorreste trascorrere la vita accanto ad un aspirante Tutankhamon?

 

Biancaneve, 2012

 

– Alzarsi qualche minuto prima del nostro lui, con la scusa di andare un attimo in bagno, scongiurerà qualsiasi esalazione Calcuttiana quando gli augureremo buongiorno;

 

Colazione da Tiffany,  1961
– Il pigiama da Super Pippo conserviamolo per quelle sere fra noi. Quando lui è in trasferta di lavoro e abbiamo la tv tutta per noi per la maratona di Grey’s Anatomy;
 
Super Pippo
 
– Noi siamo belle di natura. Non abbiamo bisogno di trucco.
E se anche fosse, faremo in modo di far credere questo ai nostri uomini. Aguzziamo l’ingegno;
 
Il Diario di Bridget Jones, 2001
– E’ più sexy la camicia di lui come pigiama che la nostra amatissima maglietta di Fiorucci comprata in Corso Vittorio Emanuele a Milano nel lontano (ahimè)1992; 

Fiorucci

 

– Un po’ di imperfezione (anche calcolata al dettaglio) di mattina presto, aiuterà ogni escamotage che adotteremo per essere perfette.


LUI
– Il falso mito “l’omo ‘a da puzzà” non è più creduto da nessuno,  da quando le nostre case sono dotate di acqua corrente. Anche se sorge facilmente il dubbio che non sia mai stato creduto da nessuno.
Franchino
Fantozzi subisce ancora (1983)

– Certe intimità, soprattutto se rumorose e sgradevoli,  non vanno condivise. Non sono virili ma troglodite;

google images

 

-Se non siamo soliti fareaddominali/flessioni/movimento pseudo ginnico appena svegli, non è il caso di sperimentarlo al risveglio con una fanciulla. 
Mai sentito parlare del colpo della strega?

google images

 

– Retine per capelli, panciere, reggi-calze sono banditi da ogni camera da letto.
Di qualsiasi paese del pianeta terra. Sempre e per sempre.

L’allenatore nel pallone, 1984
– Il calzino non va mostrato nemmeno al risveglio;

Nudo d’Uomo con Calzino
scritto da Giulia Blasi

 

– Alzarsi qualche minuto prima per lavarsi i denti prima di augurare il buongiorno;



– Non accendere la tv immediatamente per vedere il risultato del Brasile che ha giocato in notturna. Il primo pensiero deve andare sempre alla nostra metà (se proprio non ne potete fare a meno cosa hanno inventato a fare gli smartphone se non per vedere i risultati mentre si lavano i denti?);
Barak Obama

 

– “L’Uomo Vitruviano” è un fondamentale della Storia dell’Arte e delle opere di Leonardo da Vinci. Ciò non significa che ci dobbiamo sentire autorizzati ad emularlo nel nostro letto;

Leonardo da Vinci, 1490

 

– Portare la prima colazione a letto, magari con fiori e cornetti freschi, è la migliore strategia di marketing che possiate attuare. La cosa bella è che si tratta di una operazione che MAI andrà fuori moda.
Mi sono dimenticata di qualcosa?
Scene indimenticabili da condividere?

30 comments

  1. La storia del pigiama sexy con lui e del pigiamone quando lui non c'è è una strategia che ho deciso di attuare da qualche tempo. E devo dire che è geniale 😀

    Per il resto: sacrosante verità!

  2. come sempre ottimi spiritosi consigli…
    debbo ammetere che la mia condizione lettesca è quanto di più improbabile si possa pensare… sono l'anti sensualità fatta a persona

  3. Oh, no, la magliettina Fiorucci… non ho potuto proseguire la lettura, una lacrimuccia mi è sgorgata dall'occhio destro… Bei tempi, quando Fiorucci aveva un negozio, che nostalgia!!

  4. Ma se sia Lei che Lui si alzano qualche minuto prima per 'scongiurare le esalazioni' non finisce che ci si incontra in bagno e le esalazioni ci sono lo stesso? 🙂

  5. Meglio non parlare di quando ci si sveglia la mattina o quando il tuo lui usa il bagno per fare le "phone conference"…
    E nonostante tutto, non puoi fare a meno di amarlo 🙂

  6. Il calzino al risveglio, che incubo…vivo con due uomini, ovviamente come coinquilini, non come fidanzati…e la mattina è un dramma! E niente colazione a letto!
    Un bacio bellezza!

  7. Tutto molto vero dovremmo tenerlo presente più spesso …. Per noi poi dormire e ancora più complicato data la presenza del ns nanetto a presto

    Lelli, italian fashion family

  8. Io sciaquo la bocca e poi sono solita passare sul viso l'ovatta bagnata prima di dare il buongiorno al mio lui.
    Ah, e mi mordicchio le labbra che così prendono un colore vivo.
    Si ai pigiama sexy ma una mise da notte più sportiva ogni tanto ci sta.
    Per fortuna il mio lui pur tifando per l'uomo rozzo, lui lo è raramente.
    Teresa d.

  9. Aprire gli occhi, felici di ritrovarlo lì accanto a te al risveglio…cerco di pensare a questo e tutto passa in secondo piano, alito compreso…!!

  10. Questa è classe.
    Comunque hai perfettamente ragione su tutta la linea, a cominciare dall'alito, anche se è scocciante scappare a lavarsi i denti.

    Ilaria, su ElectroMode c'è un piccolo "premio" very inspiring per te 😉

    Alessia
    ElectroMode

  11. Mi hai messo di buon umore, meraviglioso questo post!
    Devo solo trovare un uomo, e poi rispetterò tutti i tuoi consigli!!! 😉
    Buona domenica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *