A TAVOLA, FELICE COME UNA PASQUA

Anche l’occhio vuole la sua parte.
Sempre.
 
fashion-gourmet.blogspot.it
 
Soprattutto a tavola.
 
Blake Lively
 
 
Basta poco, un tocco di colore, un dettaglio per rendere ancor più speciale un giorno di festa. 

google images

 

 

google images
 
 
Non servono grandi investimenti,
solo un pizzico di fantasia e intuizione q.b. (ma che unità di misura è quanto  basta?)


photo by Creative Ideas on Facebook



google images

 

A prescindere dai piatti e dai manicaretti tipici di Pasqua e Pasquetta, la tavola va curata.

google images

 

 
Ecco alcuni suggerimenti cui ispirarsi e “rubare” qualche dettaglio
(la sobrietà premia sempre…è un po’ sconveniente,  dopo aver superato il metro di altezza,  trasformarsi in coniglio pasquale…)

 


google images

 

google images

 

La base da cui partire è sempre la stessa:con piatti e tovaglia bianca non si sbaglia mai.

google images



Poi scegliete fiocchetti e fronzoli che più vi piacciono: uova, conigli, colori pastello, fiori …

google images



Puntate sui tovaglioli, 

photo by Larry – Ratt


google images

sui  segna posto,

google images

 

 

google images

 

 

sui  “lega -tovagliolo”

google images

 

 

google images
sul  centro tavola. 

google images

 

google images



Attendo le vostre foto. 

Caricatele sulla pagina di Facebook di Non si dice piacere cliccando qui. 

google images

 

Oppure, se siete Instagram dipendenti come la sottoscritta, fotografate come solo un giapponese saprebbe fare, menzionando @nonsidicepiacere e aggiungendo l’hashtag #tavolapasqualechic 

patriciamalke.tumblr.com

 

Le foto più bella riceverà una menzione speciale nel post di Pasquetta. 
Cosa aspettate?

google images

 

Latest Comments
  1. emy

Post A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *