Ultimi post

IL POTERE TERAPEUTICO DEL WEEK END LUNGO

Quando arriva luglio (con il bene che ti voglio) non puoi non pensare alle vacanze. Argomento super gettonato. Super dibattuto alla faccia dei Pokémon, di Higuain  alla Juve.     E’ il vero argomento “caldo” per chi ha bisogno di staccare, per chi ricerca ancora la meta, per chi le ha appena fatte e

LA CAPACITA’ DI DIRE NO

Il mondo si divide in due categorie di persone. Quelle in grado di imporsi, quelle che hanno ben chiaro ciò che vogliono o non vogliono fare, quelle che sostanzialmente sembrano “rompere le scatole” ma in realtà sanno solo far valere i loro “vorrei non vorrei ma se vuoi”.       E quelle che

UOMINI AL MARE

Arrivati a luglio sono ben chiari a tutti, non solo alle “fashion victim”, i “trend” di stagione. I pon pon, le spalle scoperte, i classici di sempre da rispolverare come i cesti per andare in spiaggia, le tute, le fantasie sgargianti e la consapevolezza che ormai, in fatto di moda, “vale tutto” (ovviamente entro

I VESTITI LARGHI DOPO I 30

Arriva un momento della tua vita in cui gli inviti a battesimi, baby shower, feste per il compleanno dei bambini superano nettamente quelli per i matrimoni.   Poco importa se sei sposata, single, o mamma anche tu: l’argomento “bambini” è qualcosa che rientrerà nella tua vita volente o nolente.       Tutte queste

BEAUTY: OPERAZIONE VACANZE

Forse più che i soliti consigli sulle novità in fatto di cosmetici, giunte a questo punto è meglio ragionare sulla “check-list” per l’estate appena iniziata.     Quei prodotti che ci devono accompagnare in città come durante i nostri viaggi. Che siano in formati consoni al tipo di viaggio da fare, che non ci

LA GIACCA JEANS

Nella vita, abbiamo bisogno di certezze. E questo vale  anche per il  nostro armadio.   Che va bene le mode del momento, i colpi di follia, i look che con il senno di poi sono da inserire nella cartella “x files”, ma poi abbiamo bisogno di porti sicuri dove approdare.       Come

TORNARE A CASA (non) SCALZA

  ​Ci sono delle sere che non vorresti finissero mai. Perché semplicemente perfette. Grazie alla musica giusta, le persone giuste e il drink mai annacquato.     Quelle serate in cui balleresti tutta la notte. In cui le gambe non sono mai stanche. Peccato però per i piedi.     Perché è risaputo che

PRENDERSI CURA DEL PROPRIO LETTO

Esistono i luoghi del cuore. Quelli che ti fanno star bene. Quelli a cui pensi quando sei agitato. Quelli in cui ti rifugi come porto sicuro.       E poi esiste il “mobile” del cuore, il nostro letto. Che sarebbe riduttivo ricondurlo solo al luogo di riposo o di amore. È quello, ma

POI RESTANO I RICORDI, LE EMOZIONI E LE FOTO SU FACEBOOK

Forse, per la prima volta, il vero tormentone di un’estate non è una canzone, non è un colore, le borchie, il fluo, i ciucci appesi al collo, o la storia scoop tra due “vip”, ma un’opera d’arte: “The Floating Piers” di Christo e Jeanne-Claude.       E già per questo dovremmo sentirci un